YAMAY è un brand dal nome poco conosciuto, ma che su Amazon sta spopolando con i suoi indossabili caratterizzati da un ottimo rapporto qualità prezzo. La stessa azienda cinese ci ha inviato uno dei suoi smartwatch per testarlo e recensirlo per voi.

UNBOXING E DESIGN

All’interno della scatola troviamo subito lo smartwatch (disponibile in ben cinque colori) con il suo cinturino in gomma e il cavetto USB per la ricarica con attacco magnetico. È presente anche un libretto di istruzioni multilingua (tra cui anche in un italiano non perfetto, ma perfettamente comprensibile) nel quale troviamo anche il codice QR per scaricare l’app VeryfitPro compatibile sia con iOS che con Android per connettere l’orologio allo smartphone tramite il bluetooth 5.0.

Tondo o quadrato? Gli orologi oggigiorno si suddividono soprattutto per la forma del quadrante. Lo SW021 presenta un quadrante rettangolare di misura 41x35mm che ospita un display LCD da 1,3″. Ormai è quasi impossibile creare uno smartwatch rettangolare senza che questo venga associato al più famoso Apple Watch e anche YAMAY ne trae ispirazione, ottenendo comunque un orologio esteticamente godibile.

La cassa è realizzata completamente in plastica, ma l’assemblaggio è comunque di buona qualità e la sensazione è che sia sufficientemente robusto. Inoltre è totalmente impermeabile essendo dotato della certificazione IP68. Sul lato destro è presente l’unico tasto fisico.

Anche il cinturino in gomma è di buona qualità e grazie ai numerosi fori per la regolazione si adatta a tutti i polsi. Il cinturino è di tipo standard da 22mm e facilmente sganciabile per sostituirlo. Sul retro è presente il sensore per la misurazione del battito cardiaco e i pin magnetici per la ricarica della batteria.

DISPLAY

Come precedentemente accennato, lo YAMAY SW021 è dotato di un display touchscreen a colori da 1,3″ che presenta una buona sensibilità al tocco e un’ottima risoluzione che permette di leggere anche i caratteri più piccoli. La luminosità è regolabile su tre livelli e quello più alto è decisamente adatto per la visualizzazione anche sotto al sole, ma non ha nessun sensore per la regolazione automatica della luminosità. Nel complesso un buon display.

FUNZIONALITÀ E APPLICAZIONE

Lo YAMAY SW021 è un fitness tracker che presenta tutte le funzioni necessarie per tracciare le nostre attività sportive e dispone di ben 9 profili di attività: corsa, camminata, bicicletta, escursionismo, alpinismo, tapis roulant, spinning, fitness e yoga. Stranamente, essendo impermeabile, manca il profilo nuoto. È possibile avviare l’attività prescelta sia dall’applicazione che direttamente dall’orologio e attivare la misurazione del battito cardiaco automatica o manuale, impostando anche un massimo di battiti superati i quali riceveremo un alert.

Se la misurazione del battito cardiaco è piuttosto precisa, quella dei passi mi è sembrata leggermente sovrastimata, ma grazie al GPS del nostro telefono è comunque possibile tracciare con più precisione il percorso effettuato e visualizzarlo sulla mappa. Inoltre possiamo sincronizzare i dati con Google Fit, Strava e Apple Health. Nell’app VeryfitPro è poi possibile rivedere i grafici delle attività, indicando anche i parametri medi della settimana.

Questo slideshow richiede JavaScript.




Molto bene la rilevazione del sonno che è sempre stata precisa al minuto.

Il lato smart di questo YAMAY è (ovviamente) più scarno, non essendo uno smartwatch con sistema operativo “complesso”, ma è comunque possibile ricevere e leggere le notifiche sul display, ma non è possibile interagire con esse. La ricezione delle notifiche può essere abilitata solo per alcune app predefinite dall’applicazione, trovando le principali app social e di messaggistica. La vibrazione mi è piaciuta molto in quanto si avverte sempre, ma non è per nulla fastidiosa. Tramite l’orologio è anche possibile controllare un riproduttore musicale sempre selezionabile dall’applicazione.

Ho apprezzato anche l’app VeryfitPro perchè l’ho trovata di facile consultazione e semplice nell’utilizzo. Come per il libretto delle istruzioni la traduzione in italiano non è sempre delle migliori, ma non rappresenta assolutamente un ostacolo. Tramite il nostro smartphone è possibile dunque non solo visualizzare i dettagli delle nostre attività sportive, ma anche impostare alcuni parametri come l’alert al superamento di un certo valore di battiti, impostare sveglie e notifiche di sedentarietà. Per le donne è anche possibile calcolare il proprio periodo mestruale impostando anche degli alert.

Questo slideshow richiede JavaScript.

AUTONOMIA

Con la batteria da 210mAh si riesce ad ottenere un’autonomia di circa una settimana mantenendo attivi la misurazione automatica del battito cardiaco, il risveglio con la rotazione del polso, la luminosità massima e la ricezione delle notifiche. Disabilitando alcune di queste funzioni è facilmente possibile allungare l’autonomia dello smartwatch. La ricarica avviene tramite cavo USB magneti in circa 2 ore e mezza.

CONCLUSIONI

YAMAY SW021 è un fitness tracker che ho trovato molto affidabile e preciso, considerando il prezzo di vendita. Esteticamente carino e ben costruito fa la sua bella figura anche in ambito non sportivo ed è possibile personalizzarlo sostituendo a piacere il cinturino. Anche l’applicazione l’ho trovata ben strutturata, ma è da migliorare la traduzione delle scritte. Quello che invece non mi è piaciuto è la scarsità di watchfaces presenti, alla fine ho scelto di utilizzare quella predefinita perché è effettivamente la più bella. Ad un prezzo di 39,99€ (ma spesso è in offerta) è una validissima alternativa ai marchi più blasonati.

Potete acquistare su Amazon questo YAMAY a questo LINK, utilizzando il coupon che ci ha fornito YAMAY stessa: IDQGWTLU

 

Entrate a far parte di Trepeat - la community di viaggiatori italiani! Clicca qui