Dopo aver recensito la Tanix TX3 Max ed esserne rimasto soddisfatto, grazie a GearBest ho avuto la possibilità di provare e recensire questa nuova TV box Android che porta con se alcune novità, la più importante delle quali è il nuovo processore di Amlogic che porta con sè delle migliorie interessanti. Ecco Tanix TX5 Plus (Max).

Unboxing, costruzione e design

La dotazione di Tanix TX5 Plus è quella sufficiente a poter collegare fin da subito la TV box al nostro televisore ed infatti comprende:

  • la box e la sua antenna
  • l’alimentatore
  • il telecomando
  • il cavo HDMI

Non è la box più compatta che ho provato, ma le dimensioni sono tutt’altro che ingombranti e starà bene su qualsiasi mobile. Il design è semplice e pulito e frontalmente è stato inserito un display a LED bianchi dove viene visualizzato l’orario. Sul lato destro troviamo una porta USB 2.0, una USB 3.0 e lo slot per MicroSD. Posteriormente invece oltre all’uscita HDMI 2.1 e la presa di corrente, ci sono anche un ingresso ethernet e un’uscita audio ottica. L’unico dettaglio estetico che non mi è piaciuto è la presenza di un’antenna wifi esterna di circa 7cm che è comunque orientabile.

Scheda tecnica

Processore: Amlogic S905X2GPU Mali-G31 MP2
RAM: 4GB DDR4
ROM: 32GB/64GB espandibile tramite MicroSD fino a 128GB
Formati video: Audio: AAC, APE, FLAC, M4A, MP3, OGG, WAV, WMA – supporta audio 5.1

Immagini: BMP, GIF, JPEG, PNG, TIFF

Video: 3GP, 4K, AVI,DIVX, FLV, H.264, H.265, M4V, MKV, MP4, MPEG2, MPEG4, PMP, RM, RMVB, VC-1, VOB, WMV

Connettività: WiFi dual band 2,4GHz + 5GHz; bluetooth 4.2; infrarossi; AV, HDMI 2.1, RJ45 (100Mbps), SPDIF, TF card, USB 2.0, USB 3.0
Dimensioni: 109,0 x 109,0 x 21,0 mm; 180 g
Sistema: Alice UX basato su Android 8.1.0
Lingua: Inglese, Spagnolo, Italiano, Tedesco, Francese, Cinese

Connettività

Come accennato nell’introduzione, Tanix TX5 Plus monta al suo interno il processore Amlogic S905X2 che porta con sè alcune novità. Rispetto ai predecessori infatti questo è il primo processore che supporta le porte USB 3.0 e HDMI 2.1 (standard che può supportare teoricamente fino al 4K@75fpS e HDR), innalzando ulteriormente la velocità di trasmissione dei dati verso la TV box e verso la TV.

Buona anche la connettività WiFi che permette di connettersi sia alle reti a 2,4GHz che al quelle a 5GHz. Le velocità di connessione sono le medesime che rilevo dal PC collegato via ethernet. La connessione risulta piuttosto stabile, anche se mi è capito un paio di volte a distanza di qualche giorno di dovermi riconnettere alla rete perchè sembrava “incantata”, ma niente di preoccupante.

Software

All’accensione della TV box ci viene proposta una configurazione guidata che ci permette di impostare i settaggi fondamentali, quali la lingua, il fuso orario, le impostazioni dello schermo (risoluzione, formato, frequenza, ecc.) e la connessione alla rete internet. In meno di 5 minuti la Tanix TX5 Plus è pronta per essere utilizzata.

A far girare la TV box troviamo nuovamente l’interfaccia Alice UX basata su Android 8.1 Oreo. Rispetto alla precedente esperienza non è cambiato nulla e sinceramente sono contento così, perchè come l’avevo apprezzata allora l’ho nuovamente apprezzata. Si tratta di un’interfaccia graficamente accattivante e che risulta di facile navigazione anche con il semplice telecomando in dotazione. E’ infatti possibile ordinare sulla home page le app preferite per un accesso rapido, mentre dalle sezioni posizionate a sinistra si accede a tutte le app installate e alle impostazioni dove oltre ai settaggi riguardanti la parte video della TV box è possibile anche accedere al classico menù Android. Tra le applicazioni preinstallate troviamo anche il Play Store, Kodi (accessibile cliccando sull’icona AliceUX sulla home), Netflix, Chrome, YouTube ed è possibile installare facilmente altre applicazioni come Amazon Prime Video che funzionano senza alcun problema, così come tutte le altre app presenti nel Google Play Store. Presente anche l’app Air Screen che consente di trasformare la Tanix TX5 Plus in una Google Chromecast, anche se non ne ha sempre la stessa perfetta stabilità.

Questo slideshow richiede JavaScript.




Le prestazioni come media center sono molto buone, con la possibilità di riprodurre video in 4K e codec H265,, un po’ meno quando ci spingiamo sul gaming utilizzando giochi pesanti (come Asphalt 9), ma era un risultato prevedibile. Con giochi più leggeri e con l’utilizzo di un controller bluetooth però c’è da divertirsi.

Telecomando

Il telecomando interagisce con la TV box tramite la porta infrarossi ed è il limite più grosso di questo dispositivo e in generale di tutte le TV box. Infatti io utilizzo sempre un airmouse con tastiera integrata che trovo molto più comodo. Se nella navigazione dell’interfaccia non ci sono difficoltà, il discorso cambia quando dobbiamo scrivere qualcosa (ad esempio su una barra di ricerca) dovendo spostarci sulla tastiera un tasto alla volta, o in alcune applicazioni risulta a volte difficile selezionare alcuni tasti dovendo ricorrere alla modalità mouse, nella quale è possibile spostare il cursore sui due assi tramite le freccette del telecomando, ma l’operazione risulta lenta. Questo comunque non pregiudica le funzionalità della TV box, ma consiglio comunque in un secondo momento l’acquisto di un airmouse.

Conclusioni

TX5 Plus è la conferma dell’ottimo lavoro svolto da Tanix nell’ambito delle TV box Android. L’interfaccia grafica gradevole e di facile utilizzo ne consentono un utilizzo piacevole avendo la possibilità di ordinare le nostre app preferite tutte sulla home e con icone sufficientemente grandi. I contenuti multimediali, sia in streaming che in locale, vengono riprodotti senza difficoltà ed è esattamente ciò che si richiede da questo tipo di prodotti che rendono smart le nostre smart TV più datate o comunque aggiungono funzionalità anche alle smart TV più recenti. Sebbene io abbia già anche una Google Chromecast, ho apprezzato la possibilità di usufruire della funzione Air Screen per proiettare i contenuti del mio smartphone sulla TV, anche se ad essere onesto preferisco la prima.

In conclusione Tanix TX5 Plus è una TV box completa, che funziona molto bene e dà il meglio di sè nella riproduzione multimediale. Non è la più economica, ma la differenza di prezzo è apprezzabile in virtù delle specifiche del nuovo processore, delle memorie installate, della connettività e dell’esperienza d’uso generale.

Vi consiglio l’acquisto di questa Tanix TX5 Plus su GearBest visitando QUESTA PAGINA.

Nel caso in cui il prodotto sia momentaneamente esaurito, vi consiglio l’acquisto di Beelink GT1 Mini che ne condivide l’hardware e offre ottime prestazioni, a QUESTA PAGINA.

Appassionato di tecnologia e di smartphone, mi piace esplorare il mondo Android!