Dopo aver inseguito l’uscita della GoPro Hero Session con la M10, SjCam amplia ancora il suo catalogo inserendo una versione migliorata della M10, ovvero la M10+ (plus).

Dotata di chip Novatek 96660 e 12 Mpx di risoluzione, sarà in grado di competere con la cugina più famosa e blasonata? Scopriamolo insieme!

Abbiamo diviso la recensioni in 6 parti:
Packaging
Hardware
Usabilità & Menù
Foto e Video
Conclusioni
Link Utili

Packaging

Come potete vedere nel video e nelle immagini qui sotto, la confezione della SjCam M10+ si presenta organizzata in tre scatole più piccole, in cui rispettivamente troveremo:

  • l’action cam dentro al case subacqueo da 30 metri
  • gran parte degli accessori
  • istruzioni, cavetto USB, adesivi, panno di pulizia e sportellino aperto per il case subacqueo

Nel dettaglio, la confezione contiene:

M10+ Packaging
M10+ Packaging
  • SjCam M10+
  • 1 case subacqueo (resistente fino a 30 metri)
  • 2 basi con adesivo
  • 1 aggancio a J (J-Hook)
  • 3 switch
  • 2 fasce di fissaggio
  • 1 supporto per bicicletta
  • 2 adesivi 3M
  • 1 case con clip
  • 1 cavo USB-µUSB
  • 1 panno per pulire la lente dell’action cam
  • 1 sportellino aperto lateralmente in modo da registrare l’audio (non subacqueo)
  • 1 batteria
  • manuale di istruzioni
  • 2 adesivi con logo SjCam

 

 

 

Ecco come si presenta l’action cam:

  • Parte frontale: la lente occupa pressoché tutto lo spazio disponibile, quindi rimane posto solamente per il logo SjCam e il nome dell’action cam.
  • Parte posteriore: qui lo spazio è invece interamente dedicato dal pannello LCD da 1,5 pollici.
  • Lato destro (guardando la cam): troviamo lo slot per la scheda microSD, la porta microUSB 2.0 e la porta microHDMI.
  • Lato sinistro (guardando la cam): vi sono situati tre tasti, ovvero le due frecce per muoversi nel menù contestuale e un pulsante centrale per attivare/disattivare la connessione Wi-Fi.
  • Parte superiore: sono due i tasti presenti. Il tasto più grande serve per accendere la M10+, cambiare modalità tra registrazione video, scatto delle foto, visualizzazione dei file registrati e menù per il cambio delle opzioni.
  • Parte inferiore: è presente solo lo sportellino per il vano batteria.

Hardware

Passiamo adesso ad una rapida descrizione delle caratteristiche tecniche della SjCam M10+, per ulteriori informazioni vi invito a visitare la nostra pagina dedicata a questa action cam.

La M10+ è dotata di un chipset Novatek 96660, lo stesso equipaggiato anche dalla SjCam SJ4000+, mentre il sensore è un sensore CMOS AR0330 da 12 MPx; questa coppia permette una registrazione fino ad una risoluzione di 2560×1440 px ad un framerate di 30fps mentre si può arrivare fino a 240fps se si scende ad una risoluzione VGA (640x480px).
A questo proposito bisogna dire che è molto probabile (oserei dire certo) che la M10+ non sia effettivamente dotata di 12 Mpx, ma solo 3,15 Mpx come è dichiarato nella scehda tecnica ufficiale del sensore (viene dichiarata una risoluzione di 2304x1536px); l’action cam riuscirebbe quindi a fotografare e registrare a risoluzioni maggiori grazie all’interpolazione dei pixel. Per quanto la tecnica sia efficace, non è possibile creare dettagli che non sono stati catturati dal sensore, quindi ingrandendo foto e video effettivamente si nota la mancanza di dettagli che invece altre action cam hanno. Per ulteriori informazioni sul sensore Aptina AR0330 potete scaricare il file pdf con il datasheet del sensore.

Usabilità & Menù

In questa sezione analizzeremo quanto bene è utilizzabile l’action cam nelle varie situazioni e passeremo poi ad analizzare il menù delle opzioni.

Lo schermo LCD da 1,5 pollici è senza dubbio un aspetto molto positivo della M10+: attraverso lo schermo è possibile avere una preview in tempo reale di ciò che si sta inquadrando, mentre attorno sono presenti le informazioni dell’action cam come batteria residua, ora, data e tempo di registrazione ancora disponibile.
Il menù è molto chiaro e leggibile, con davvero tante opzioni disponibili.
In ordine, nel menù troveremo le seguenti utili funzioni/opzioni (tra virgolette ho riposrtato il nome dell’opzione così come è scritta nel menù contestuale):

  • “Dimensione”: permette di scegliere dimensione e framerate dei video tra:
    • 2K @30fps
    • 1080p @60/30fps
    • 720p @30/60/120fps
    • VGA @240fps
  • Funzione “Ciclico Record”: per dividere il video in registrazione ogni 3, 5 o 10 minuti.
  • Funzione “WDR”: sta per “Wide Dynamic Range” e dovrebbe permette alla cam di aumentare l’esposizione a quei soggetti che si trovassero in un’area scura.
  • “Gyrosensor”: è l’opzione per attivare la stabilizzazione via software delle immagini. Personalmente consiglio ti tenere sempre attiva questa opzione.
  • Funzione Movement Detection: la cam inizierà a riprendere solo se noterà del movimento all’interno dell’inquadratura.
  • “Audio”: per abilitare o meno la cam a registrare anche la parte audio.
  • “Stampa Data”: come suggerisce il nome, se l’opzione è su ON nei filmati e nelle foto verrà riportata l’ora e la data della registrazione.
  • “TV out”: abilita o meno l’uscita AV tramite microUSB.
  • “Modo della TV”: per scegliere se registrare in NTSC o PAL.
  • “OSDmode”: se abilitata, oltre alla preview si potranno vedere tutti i dettagli scritti in precedenza.
  • Funzione “Time-lapse Video”: per fare dei video timelapse con frame distanziati di 1, 2, 5, 10, 30 o 60 secondi.
  • Funzione “Slow Movie”: si può impostare per registrare un video ralentato a -2x, -4x o -8x.
  • Dimensione Immagine: da questa opzione si può impostare la dimensione delle fotografie scegliendo tra le seguenti:
    • 12M 4032×3024
    • 10M 3648×2736
    • 8M 3264×2448
    • 5M 2592×1944
    • 3M 2048×1536
    • 2 MHD
    • VGA 640×480
    • 1,3M 1280×960
  • Bilanciamento bianco: come suggerisce il nome, si può decidere autonomamente il bialnciamento del bianco tra le seguenti opzioni:
    • Auto
    • Luce diurna
    • Nuvoloso
    • Tungsteno
    • Fluorescenza
  • ISO: è possibile scegliere tra Auto, 100, 200, 400, 800 e 1600 ISO.
  • Esposizione: le opzioni disponibili sono: ±2, ±5/3, ±4/3, ±1, ±2/3, ±1/3, +0.
  • “Modalità Cattura”: per effettuare foto intervallate da 3, 5, 10 o 20 secondi.
  • Funzione “Continuato”: per effettuare 3, 5, 10 o 30 foto al secondo.
  • “Elimina”: per eliminare una o più foto dalla microSD.
  • “Formattazione”: per formattare la cam.
  • “WIFI SSID”: per cambiare nome alla rete Wi-Fi creata dalla M10+.
  • “WIFI Password”: per modificare la password della rete Wi-Fi creata dall cam.
  • “Car Mode”: collegando la cam al caricatore d’auto, essa entrerà nella modalità dashcam iniziando a riprendere solo a motore acceso. Spegnendo il motore la cam smetterà di riprendere.
  • “Lingua”: si può cambiare la lingua scegliendola tra 18 alternative (italiano e inglese inclusi).
  • “Data/Ora”: per impostare data e ora nell’action cam.
  • Spegnimento automatico: si può scegliere se far spegnere o meno la cam dopo 3, 5 o 10 minuti.
  • Segnale acustico: se è su ON si avrà un feedback acustico premendo i vari tasti.
  • “Screensavers”: si può impostare se spegnere o meno lo schermo dopo 30s, 1, 3 o 5 minuti.
  • “Frequenza”: per cambiare la frequenza da 50Hz a 60Hz
  • Funzione “Ruoti”: se su ON, lo schermo e le registrazioni saranno capovolti.

Inoltre, collegando la M10+ al PC, si potrà scegliere tra due modalità di connessione: con la modalità WebCam sarà possibile utilizzare l’action cam appunto come webcam, menre con l’altra modalità si collegherà come memoria di massa.

Mediante smartphone la M10+ è utilizzabile con l’apposita app SjCam HD, scaricabile sia per iOS sia per Android. Personalmente ho trovato l’applicazione per Android, scaricabile anche attraverso i codici QR sul retro della scatola e delle istruzioni, non perfetta, soprattutto per quanto riguarda l’interfaccia (non esteticamente entusiasmante) e per quanto riguarda la preview, che secondo me ha qualche lag. Tutto sommato però è un’applicazione che fa il suo dovere e permette di utilizzare la cam anche senza averla tra le mani.
NB: attraverso i codici QR si viene indirizzati verso le versioni cinesi dell’app (che appare anche in inglese), che ha il nome di SjCam Zone.

Foto e video

Ho avuto modo di testare la M10+ in una bella giornata di sole e ho quindi fatto alcuni test.

M10+ 1080p vs 720p
M10+ 1080p vs 720p

La registrazione in 2K a 30 fps e quella in 1080p a 60 fps mi sono parse molto buone, con dettagli più che sufficienti e una buona esposizione. I colori rimangono un tallone d’Achille e, come negli altri modelli SjCam, anche qui sono accentuati e non troppo realistici (potete facilmente osservare l’azzurro intenso del cielo nelle foto qui sotto).
Non mi è piaciuta per nulla la registrazione in 720p a 120 fps: abituato alla Xiaomi Yi (che uso come action cam principale) mi sarei aspettato molto di più e mi sarei aspettato un video sicuramente meno dettagliato che in fullHD ma comunque godibile; la M10+ però non crea a mio avviso dei video a 120fps soddisfacenti (a tal proposito ho estratto 2 fotogrammi da 2 video: a sinistra trovate la versione in 1080p@60fps a destra la versione in 720p@120fps. Li ho poi uniti e ho dimensionato il tutto a 1280x720px).

Conclusioni

La SjCam M10+ è sicuramente una action cam di tutto rispetto, le sue dimensioni estremamente compatte e la ricca dotazioni di accessori la rendono utilizzabile senza problemi nelle situazioni più disparate.
Peccato per la registrazione ad elevati framerate e la probabile interpolazione dei pixel, che stonano con una ottima costruzione e un’ampia gamma di impostazioni disponibili.

PRO:

  • Dimensioni compatte: solo 43,1×44,3×48,2 mm e 69 grammi di peso
  • Stabilizzazione: il software fa un ottimo lavoro e ammortizza alcune vibrazioni altrimenti fastidiose. Non ci si può aspettare miracoli ma si merita un punto extra.
  • WDR: anche con il Wide Dynamic Range il software è degno di nota, in quanto riesce a modificare molto bene l’esposizione a seconda delle necessità.

CONTRO:

  • Registrazione ad alti bitrate: come già detto, trovo i 120fps e i 240fps decisamente poco godibili, anche su schermi con poca definizione.
  • Ricarica della batteria: almeno nelle mie prove, la batteria ha necessitato di un tempo veramente lungo per essere ricaricata; bisogna però dire che poi ha resistito fin dal primo ciclo di utilizzo per gli 80 minuti promessi.

Nella scheda tecnica della SjCam M10+ ho dato i seguenti punteggi:

  • Chip: 7/10
    Il Novatek 96660 si comporta bene sia con la stabilizzazione, sia con il WDR, senza dimenticare che molto probabilmente è costantemente sotto sforzo per l’interpolazione dei pixel.
  • Batteria: 7/10
    Peccato per la lunga ricarica (se qualcuno può smentirmi sarò ben lieto di modificare il punteggio), perché la durata è in linea con le altre action cam e con quanto dichiarato dalla casa produttrice.
  • Connettività: 8/10
    Con la porta microUSB, la porta microHDMI, lo slot microSD e la connessione Wi-Fi, la M10+ ha tutti gli standard in dotazione alle action cam, per cui si merita un voto di tutto rispetto.
  • Usabilità: 9/10
    Dimensioni compatte, ricca dotazione di accessori, schermo e menù chiaro la rendono ben utilizzabile in tutte le situazioni.
  • Prestazioni: 6,5/10
    I video fino ai 60fps vengono perfetti, peccato per gli alti framerate, però mi sento comunque di consigliare la cam anche per le prestazioni.
  • Scatti: 7/10
    I colori un po’ troppo pesanti e la perdita di dettagli non fanno essere la M10+ una fotocamera tra le migliori, però non si può dire che le foto siano brutte.
  • Qualità/prezzo: 7/10
    I 139 dollari richiesti al momento dell’uscita non sono certamente pochi, per una action cam che ha comunque dei concorrenti agguerriti sia tra le fila amiche (SjCam 4000+/5000 a altre), sia tra quelle nemiche (Xiaomi Yi, GoPro Session, ecc). Se però si vuole una action cam così compatta, molto probabilmente è la scelta più economica sul mercato.

[button style=’orange’ url=’http://www.amazon.it/gp/product/B015382CNQ/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=B015382CNQ&linkCode=as2&tag=si0d2-21′ icon=’entypo-basket’]Acquista su Amazon[/button]
[button style=’blue’ url=’http://www.banggood.com/Novatek-NTK96660-SJCAM-M10-Plus-Car-Mini-Waterproof-Action-Sport-Camera-DV-p-995576.html?p=VA28161560739201504C’ icon=’entypo-basket’]Acquista su Banggood[/button]
[button style=’blue’ url=’http://www.shareasale.com/m-pr.cfm?merchantID=52031&userID=1158677&productID=592683253′ icon=’entypo-basket’]Acquista su Gearbest[/button]

Link Utili

Link alla scheda tecnica della cam su actioncamitalia.it
Link alla pagina ufficiale su sjcamhd.com

Studente di ingegneria meccanica e appassionato di tecnologia in generale. Mi sono avvinato al mondo della action can grazie ad una XiaoYi Yi e da allora non mi sono più fermato!