logoParliamo oggi di Ponerine, una nuova app che potrebbe risultare molto utile a tanti possessori della Xiaomi Yi Action Cam.
Come ormai sappiamo, la Xiaomi Yi non dispone di un metodo per cambiare impostazioni direttamente dall cam ma rende necessario l’utilizzo dell’app dedicata, che però, su Android, è installabile solamente su dispositivi che sono stati aggiornati ad Android 4.1 o successivi.
Questa limitazione rende difficile la vita a chi ha uno smartphone non recentissimo, costringendolo ad abbandonare l’idea di comprare una Xiaomi Yi.

Ponerine, questo il nome dell’applicazione che lo sviluppatore cinese luckylz le ha dato, nasce con l’obiettivo di permettere l’utilizzo della Xiaomi Yi anche con smartphone un po’ datati (è sufficiente essere dotati di Android 2.2+) ed è inoltre pensata per avere anche maggiori funzionalità rispetto all’app rilasciata da Xiaomi.

Se infatti la parte estetica lascia un po’ a desiderare, sotto il cofano si sente tutto il potenziale (bisogna dirlo, ancora in gran parte da esprimere) che quest’app possiede.
Ponerine permette al momento di collegare 2 Xiaomi Yi e per ciascuna modificare alcuni parametri presenti nell’app ufficiale (come la risoluzione video). Ancora non è disponibile la visione in tempo reale di ciò che la cam sta inquadrando, mentre invece è stata ben strutturata la parte che permette di fare il download sullo smartphone delle proprie foto e video, permettendo di filtrare per tipologia di file, scegliere se visualizzare o meno i file già scaricati, cancellare o scaricare in blocco più file e molto altro.
Con la versione 0.1.3 è stata aggiunta la preview in diretta mediante l’utilizzo di VLC per Android.

Per utilizzare l’app è sufficiente:

  1. scaricare il pacchetto .apk (in fondo all’articolo trovate il link)
  2. installare l’app sul vostro smartphone
  3. connettervi alla rete wifi della cam mediante le impostazioni dello smartphone
  4. premere il pulsante centrale dell’home page dell’app (quel simbolo a forma di P maiuscola)

A chi avesse installato anche l’app ufficiale, devo che Ponerine non si connette alla cam se l’app ufficiale è aperta e viceversa, quindi bisogna utilizzare necessariamente le impostazioni dello smartphone per connettersi alla rete wifi della cam.

Al momento della stesura dell’articolo, l’app è ancora in una versione alpha, in particolare alla versione “debug 0.1.0” quindi i possibili miglioramenti che possiamo aspettarci sono enormi.
Qua sotto trovate qualche screenshot fatto direttamente dallo sviluppatore. Se avete domande scrivete nei commenti o nella discussione linkata, vi risponderemo al meglio.

Link alla discussione sul forum
Link diretto al download dell’applicazione (versione 0.1.3)

selezione2 selezione1 impostazioni2

impostazioni home deletefiles

Studente di ingegneria meccanica e appassionato di tecnologia in generale. Mi sono avvinato al mondo della action can grazie ad una XiaoYi Yi e da allora non mi sono più fermato!