Recensione nuova Firefly 8SE

Come vi avevamo anticipato gli scorsi mesi direttamente da Hong Kong, la Hawkeye stava preparando una nuova versione della Firefly 8S, adesso con immenso piacere abbiamo l’occasione di provarla e recensirla per il nostro blog!
La novità principale è il nuovo display con touch screen e la sua nuova interfaccia di controllo, rimangono invariati chipset e cmos troviamo infatti il Chipset Ambarella A12 e il Cmos Sony IMX117, ma segnaliamo anche una nuova lente leggermente più performante!

Unboxing

La confezione si presenta con una copertina arancione che ne riassume le caratteristiche e principali features.

al suo interno troviamo oltre alla Firefly 8SE, tutta una serie di accessori per utilizzare al meglio la action cam, adattatori vari, adesivi 3M per posizionarla sul casco o superfici lisce, mount per la bici, sportellino aperto e panno in microfibra per pulire la lente.
Troviamo anche la protezione per la lente adottata già sul modello precedente e il tappo in gomma per proteggerla quando non in uso.

Piacevole novità questa volta è la presenza di un microfono esterno, la connessione con la camera avviene tramite porta USB, una comoda clip consente di posizionarlo sui vestiti, grazie a esso si potrà registrare un audio più chiaro e pulito soprattutto per chi interessato ad utilizzare la camera per eseguire dei Vlogs.

Il case waterproof rimane invariato, clip con molla sulla parte superiore, tasti larghi e morbidi, copri lente quadrato in stile GoPro

Questo slideshow richiede JavaScript.

Apparentemente anche l’esterno della camera sembra non essere cambiato ma guardando meglio possiamo notare la scritta con il nuovo font posizionata questa volta sulla parte bassa, il tasto d’accensione nella solita posizione, ma il Led che ci segnala lo stato di funzionamento invece risulta più piccolo e non più integrato nel logo Firefly.

le dimensioni sono invariate, troviamo la stessa disposizione dei tasti laterali, stessa posizione per lo sportellino della batteria, comodissimo attacco da 1/4 di pollice sulla base e fessura per il laccetto in stile digitale compatta.

La batteria è la solita che troviamo nelle serie recenti della Hawkeye, 3,85V con capacità di 1200mAh, l’autonomia complessiva in media, riprendendo a 1080P 60fps si attesta sui 90 minuti, questi ovviamente possono variare in negativo o positivo in base ad alcuni fattori, display spesso acceso e wi-fi andranno ovviamente ad influire in negativo.

Caratteristiche Tecniche

  • Chipset Ambarella A12S75
  • Cmos Sony IMX 117 12mp Exmor R
  • Stabilizzazione Giroscopica su 3 assi
  • Display LCD 2′ questa volta con touchscreen
  • Risoluzioni Video: 4K / 30fps2K /60fps, 1080P / 120fps, 60fps Super-view, 720P / 120fps
  • Formato File Video: MP4 Main@L5.1
  • Risoluzioni Foto: 16MP,  14MP, 12MP, 8.3MP, 5MP
  • Formato Foto: JPEG e RAW
  • Controllo remoto via Wi-Fi e Bluetooth
  • Supporta microfono esterno tramite USB
  • Supporta Micro SD fino a 128GB
  • Batteria da 1200mAh 3,85V
  • Dimensioni 5.90 x 2.10 x 4.10 cm (simile alla Gopro4, Git2 etc..)
  • Peso 70 grammi

Come già accennato in precedenza questa nuova Firefly 8SE nella sostanza cambia  pochissimo rispetto alla 8S crediamo sia superfluo decantarne le grandi doti, concentrandoci quindi su cosa è cambiato…

Touchscreen e nuovo menù

Allineandosi con i modelli sulla sua stessa fascia, quali YI 4K e SJCAM SJ7, la Hawkeye completa l’unica “lacuna” se cosi possiamo chiamarla, il touchscreen!
Sinceramente non è proprio indispensabile, ma averlo a disposizione può far piacere e restituirci la sensazione di avere un modello al passo coi tempi. Anche stavolta il display è molto luminoso con la sua superficie in vetro temperato, questo conferisce un’ottima nitidezza e buona visibilità, quasi a completare il tutto troviamo una nuova interfaccia di gestione completamente cambiata rispetto al passato, l’aspetto risulta gradevole, la navigazione tra le varie voci è abbastanza semplice e intuitiva.

Il menù iniziale mostra le modalità principali di utilizzo e si distinguono in base al comparto video o foto
Modalità Video:

  • Record (registra video)
  • Video Time-Lapse
  • Playback (Galleria Video)
  • Car Mode (per utilizzare la camera come dashcam)
  • Slow Motion

Modalità Foto:

  • Capture (scatto singola foto)
  • Burst (scatto foto in sequenza)
  • Playback (Galleria Foto)
  • Photo Time-lapse
  • Long Exposure (foto con lunga esposizione, valori possibili tra 1/30 secondi fino a 60secondi)

Passando poi ai settings ritroviamo in base alla modalità scelta (Video o Foto) tutta una serie di controlli e personalizzazioni che ci permettono di configurare al meglio la resa della nostra actioncam, stabilizzazione giroscopica sulla risoluzione 1080P 60 e 30 fps, bilanciamento del bianco, nitidezza e “video quality” che non fa altro che aumentare il bitrate del file video restituendo quindi una minore compressione e migliore qualità!

Questo slideshow richiede JavaScript.




I settings generali anch’essi sono molto completi, tra i tanti segnaliamo il controllo della luminosità del display, il pairing del bluetooth e la rimozione dell’effetto fish-eye.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Foto

Arrivando alle foto troviamo l’ultima novità, la nuova lente più performante che a detta della Hawkeye assicura minori aberrazioni cromatiche, nello specifico si elimina l’effetto “purple fringing
Precisiamo che durante i nostri test è stato difficile cercare di ricreare questa aberrazione, ma ammettiamo che la nuova Firefly 8SE presenta una migliore nitidezza, una tonalità dei colori più calda e vedendo l’ultima foto… la quasi assenza di lens flare.

Qui una sequenza di foto comparative, sul lato sinistro sono state scattate con la Firefly 8S, sul lato destro troviamo la Firefly 8SE;
Per esigenza di spazio sono state ridimensionate.

Video

Ricordiamo le risoluzioni disponibili:

  • 4K – 16:9 – 30 – 25 fps
  • 4K – SuperView
  • 2160p – 4:3 – 30 – 25 fps
  • 2.7K – 4:3 – 30 – 25 fps
  • 2.7K – SuperView
  • 2.7K – 16:9 – 30 – 25 fps
  • 2.5K – 16:9 – 60 – 50 – 30 – 25 fps
  • 1440p – 4:3 – 60 – 50 – 30 – 25 fps
  • 1080p – 16:9 – 120 – 100 – 60 – 50 – 30 – 25 fps
  • 1080p – SuperView
  • 960p – 4:3 – 120 – 100 – 60 – 50 – 30 – 25 fps
  • 720p – 16:9 – 240 – 200 – 120 – 100 – 60 – 50 – 30 – 25 fps
  • 720p – SuperView

Conosciamo molto bene lo stra-collaudato Cmos Sony IMX 117 Exmor R da 12mpixel, la resa video è superlativa, in ogni occasione riesce a regalare immagini chiare e nitide con colori ben bilanciati e fedeli ai reali, insomma ripetiamo le solite impressioni avute già con la Firely 8S e fare meglio con queste caratteristiche è veramente difficile, ma ancora una volta diamo merito al buon lavoro svolto dagli sviluppatori della Hawkeye… sono riusciti a perfezionare ulteriormente la ottima stabilizzazione giroscopica!
Come solito lasciamo giudicare voi stessi.. i tre video che seguono sono stati ripresi a mano libera, prestate attenzione alla stabilizzazione e vi assicuriamo che non è stato utilizzato uno stabilizzatore meccanico! 😉

 

Audio

La resa audio è discreta, dai settings possiamo inoltre regolare il volume del microfono, il valore di default è al 80%. La Firefly 8SE permette l’utilizzo di microfoni esterni tramite la porta mini USB e come vi abbiamo anticipato nell’unboxing questa volta troviamo tra gli accessori un microfono esterno! Grazie Hawkeye!

App Wi-Fi

La App per il controllo della camera tramite Wi-Fi già dalla scorsa versione era stata rinnovata, le funzioni sono complete, abbiamo il pieno controllo dei settings e delle varie modalità di funzionamento, tutto il resto è invariato!

qui link Download APP

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dove Acquistare

La nuova Hawkeye Firefly 8SE si può acquistare come solito sui vari store Cinesi e il prezzo non è tanto differente rispetto al modello precedente, vi consigliamo di prestare attenzione alle varie offerte che generalmente si susseguono, ad esempio fino a pochi giorni fà si trovava in offerta su Gearbest a circa 94€

 

 

 

 

 

 

La condivisione è sapere!! appassionato di tecnologia, di multirotori e di paesi Asiatici... Nel tempo libero mi occupo di ActionCam e Droni