Recensione filamento Geeetech

Il marchio Geeetech oltre a produrre ottime stampanti 3D commercializza anche filamenti, PLA nello specifico. Grazie alla collaborazione con la gentilissima Lisa della Geeetech, abbiamo avuto l’occasione di provare qualche bobina.
Tra le varie colorazioni disponibili abbiamo scelto i colori:

gli ordini sono stati eseguiti su Amazon Italia tramite il venditore ufficiale della Geeetech che ha il nome GIANTARM-EU, oltre ai colori che abbiamo scelto potete trovare anche il verde, giallo, bianco e blue, le bobine sono tutte da 1kg e il diametro è lo standard da 1,75mm. Il prezzo è molto vantaggioso, tutte le colorazioni costano 17,90€ ad eccezione del Wood che ne costa 22€

Il nostro pacco contenente i filamenti scelti è arrivato in appena cinque giorni, le confezioni singole si presentano con il solito cartone riciclato, tutte erano sigillate sottovuoto, con la classica bustina in silica gel per evitare l’umidità. Il filamento sembrava ben avvolto e misurando qualche spezzone non abbiamo rilevato particolari variazioni sullo spessore.

Geeetech PLA

 

Abbiamo eseguito varie stampe per provarlo e confermiamo la buona qualità del filamento, perlomeno noi possiamo ritenerci soddisfatti. La temperatura di stampa consigliata può variare tra 180 e 210° gradi, noi abbiamo stampato le colorazioni nero, rosso e viola sempre a 200 gradi, discorso diverso invece per il Wood, in questo caso la temperatura è stata di 210 gradi.

In questa galleria vi mostriamo i nostri risultati, partendo dal nero, il modello è il T-Rex skull che potete trovare su thingiverse, parametri:

  • layer 0,1600
  • infill 20%
  • Temp 200° – 50°
  • Velocità 60mm/s
  • Stampante Geeetech A30

come potete vedere la tonalità del colore rispetta la colorazione iniziale, nelle foto abbiamo aumentato la luminosità per mostrare meglio i dettagli ma il nero dal vivo tende quasi al carbone per quanto è nero.

Siamo poi passati al rosso, in questo caso i parametri utilizzati sono stati:

  • layer 0,1400
  • infill 15%
  • Temp 200° – 50°
  • Velocità 60mm/s

il rosso non ha un tonalità molto forte, possiamo considerarlo un rosso relativamente chiaro

passando al viola abbiamo unito l’utile al dilettevole stampando un’oggetto veramente comodo da avere in cucina, è un porta cialde del caffe, i parametri utilizzati sono stati:

  • layer 0,2
  • infill 15%
  • Temp 200° – 50°
  • Velocità 60mm/s

Chiudiamo con il Wood, tra tutti è quello che ci ha stupito maggiormente in positivo, primo perché è stato semplicissimo da stampare, come se fosse del normale PLA e secondo per l’ottimo risultato finale dopo aver applicato del semplice impregnante per legno in tonalità “noce scuro”

  • layer 0,2
  • infill 20%
  • Temp 210° – 50°
  • Velocità 60mm/s

Attenzione quando stampate il Wood non preoccupatevi se la vostra stampante farà odore di stufa a pellet 😀

Per tutti i test è stata utilizzata la stampante 3D Geeetech A30 che abbiamo recensito poche settimane QUI. La stampante è entrata di diritto tra le nostre preferite, se state pensando di acquistarne una prendetela seriamente in considerazione! anzi se avete bisogno di un coupon sconto per l’acquisto su Amazon contattateci!

Qui vi ricordiamo inoltre il gruppo Facebook dedicato alla CR-10 ed alla Geeetech A30, unitevi potremo scambiare esperienze e consigli in merito!

La condivisione è sapere!! appassionato di tecnologia, di multirotori e di paesi Asiatici... Nel tempo libero mi occupo di ActionCam e Droni