Recensione – Gimbal Xiaomi per la MIJIA 4K

Xiaomi tra gli innumerevoli prodotti che produce presenta un nuovo interessante Gimbal 3 assi, uno stabilizzatore meccanico marchiato Xiaomi in effetti mancava e viste le dimensioni della MIJIA 4K diverse rispetto alle altre actioncam simil “gopro” era indispensabile presentarne uno specifico, le scelte della Xiaomi guarda caso sono sempre ben ponderate.
Qualità costruttiva e funzioni scontato dirlo ma sembrano ottime, il solito per chi conosce già i prodotti Xiaomi!

Il nostro unboxing questa volta sarà molto breve, anzi è già finito perché oltre al gimbal troviamo un cavo usb per la ricarica e un manuale di istruzioni, inutile perché solo in cinese! ma questo passa subito in secondo piano, il gimbal presenta un’estetica molto curata, nero satinato è il colore e i materiali già a prima vista mostrano tutta la sua qualità, in parte composto di alluminio è corredato da particolari in gomma e plastica.

La nostra recensione è possibile grazie al nostro store preferito GEARBEST che ci ha inviato questo sample gratuito, a fine articolo troverete un’interessante offerta per l’acquisto. Non dimenticate comunque il canale Telegram Gearbest Italiano per rimanere aggiornati sui loro coupon sconto!!

Descrizione e caratteristiche

Il Gimbal è un classico 3 assi, il funzionamento lo conosciamo, tre motori brushless coadiuvati da accelerometri e giroscopi si occuperanno di tenere l’inquadratura in “bolla” contrastando le vibrazioni e i movimenti normali durante i vari usi, il fine è ottenere delle riprese stabili e fluide eliminando gli scatti tanto antiestetici delle riprese a “mano libera”. Come già scritto e come potrete vedere questo gimbal si presenta con un design piacevole e moderno, la Xiaomi punta sempre molto al design oltre che alla qualità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La parte che andrà ad accogliere la MIJIA è modellata su di essa, niente è lasciato al caso notando il particolare “aperto” sul lato superiore per la cassa acustica, tutta la parte interna che andrà a contatto con la camera è foderata in gomma per evitare attriti e evitare di rovinare la stessa nel posizionarla o nel rimuoverla, il connettore USB andrà a collegarsi perfettamente e il piccolo bullone inferiore servirà a fissarla con sicurezza.

Questo slideshow richiede JavaScript.




Il gimbal essendo studiato appositamente per il modello MIJIA 4K permette di controllare direttamente dalla sua impugnatura alcune funzioni della camera, ma andiamo per ordine, possiamo:

  • controllare l’inquadratura tramite il joystick multifunzione (left-right – up-down)
  • cambiare modalita tra normale e selfie tramite il tasto M
  • riportare il gimbal in posizione normale sempre con il tasto M
  • regolare l’esposizione dello scatto/ripresa (EV)
  • comandare lo start & stop della ripresa video
  • scattare una foto
  • accendendo il gimbal contemporaneamente si accenderà anche la camera

si tutto questo possiamo farlo comodamente tenendo in mano il gimbal, ottima ergonomia senza la necessità di forzare o cambiare posizione delle nostre dita durante l’uso.

gimbal

La parte esterna dove andrà eseguita la presa della nostra mano è in gomma per facilitarne il grip, sulla parte bassa inoltre troviamo una piccola fessura per posizionare un laccetto di sicurezza, nascosto da un piccolo tappo in gomma troviamo l’ormai indispensabile attacco da 1/4 di pollice per fissare il gimbal su un tripod o altro cavalletto a nostro piacere, soluzione veramente comoda in alcune situazioni

La batteria interna come avrete intuito non è rimovibile, la carica della stessa sarà possibile da una porta USB presente su un lato del gimbal, la capacità è di 5000mAh e può garantire un’autonomia di quasi 8 ore, non dimenticate che inoltre da la possibilità di alimentare la camera stessa quando connessa, una serie di led posizionati sulla parte basse dell’impugnatura segnaleranno lo stato di carica;

Questo slideshow richiede JavaScript.

Prova e impressioni d’uso

Durante la nostra prova il gimbal ci ha soddisfatto pienamente, nessuna vibrazione o scossone registrato, tutta la ripresa è stata super fluida e stabile, grazie alla sua ergonomia l’uso è stato semplice e intuitivo, la base permette una rotazione a 360 gradi riusciendo ad inquadrare praticamente tutto ciò che vi circonda. Per chi ama i vlog altrettanto comoda è la modalità selfie per le inquadrature in primo piano, con il joystick poi adatterete la stessa a vostro piacimento. Il video che segue è stato registrato in 4K con la MIJIA in nostro possesso recensita poche settimane fà, se possibile vi consigliamo di vederlo alla massima risoluzione, detto questo.. giudicate voi stessi!

Credo non aver dimenticato nulla, se avete qualche curiosità o domanda commentate la recensione;

Dove Acquistare

Come solito vi consigliamo di acquistarlo dallo store che ci ha offerto il sample, rendiamo il favore, ma oltre a questo vi consigliamo il prezzo più conveniente per voi! GEARBEST al momento ha il prezzo più basso, sono circa 97€ e viste la qualità del Gimbal e la sicurezza del marchio Xiaomi non possiamo che considerarlo un ottimo prezzo!

CLICCA QUI PER ACQUISTARE
gimbal

La condivisione è sapere!! appassionato di tecnologia, di multirotori e di paesi Asiatici... Nel tempo libero mi occupo di ActionCam e Droni