Da sempre Sony è una delle leader nel campo della fotografia, incluso il settore delle action cam. Subito sotto la punta di diamante (che al momento è la FDR-X3000V) troviamo la Sony FDR-X1000V, che andremo a recensire in questo articolo.

Packaging

Sony prosegue con il suo classico packaging “a torre” (l’avevamo già visto nella recensione della Sony HDR-AS200V), con i pochi accessori e i molti manuali sul fondo, il telecomando Live-View (quando presente) a metà altezza e la cam in bella mostra in cima dentro ad una vetrinetta di plexiglass.

Il sample destinato alle recensioni che ci hanno inviato purtroppo è ridotto in malo modo, quindi non possiamo fotografarlo.

La ridotta lista dei pezzi all’interno della scatola è quindi questa:

  • Sony FDR-X1000V
  • Batteria ricaricabile (NP-BX1)
  • Custodia impermeabile (SPK-X1)
  • Telecomando Live View (RM-LVR2)
  • Cavo microUSB
  • Fibbia di aggancio
  • 1 adesivo piatto
  • 1 adesivo curvo
  • Guida di avvio
  • Guida di riferimento

Gran parte della parte inferiore è destinata ai molti manuali, presenti in decine di lingue; occorre fare attenzione a non perdere assolutamente il manuale in inglese, visto che sopra di esso è applicato un adesivo con il codice per la rete WiFi della cam.
Ok, non è vero, in realtà si può recuperare la password anche collegando la cam al PC e navigando in PMHOME -> INFO -> WIFI_INF.TXT (file, che risulta incancellabile), però è comunque bene fare attenzione.
A tal proposito, un po’ assurda la scelta della password, che è di una complessità incredibile (la nostra era “rfHAiq8P”) per una cosa così poco importante.

Acquista su Amazon

l’Action Cam

Sony FDR-X1000V

Ancora una volta ci troviamo davanti ad una cam dalla forma anomala, lontana da quella classica delle GoPro e di altri marchi. Mancanza quindi di un display per la visione di ciò che si riprende e solamente un piccolo schermo a cristalli liquidi per il cambio delle impostazioni.

Superiormente troviamo un unico tasto, utilizzato sia per l’accensione che per la selezione delle varie impostazioni sia come tasto di shuttering; è inoltre presente uno slide per bloccare il tasto e impedire quindi l’accensione involontaria della Sony FDR-X1000V. Infine un LED che si illumina durante la registrazione.
Lato destro è presente lo schermo, che come detto è monocromatico a cristalli liquidi, utile per il settaggio della cam, e due piccoli tasti: questi servono per muoversi attraverso il menù e per attivare il WiFi se li si preme contemporaneamente.Sony FDR-X1000V Se davanti troviamo solo la lente e i fori del microfono (stereo), il lato sinistro è addirittura totalmente libero, con solamente loghi e scritte.
Sotto sono presenti due filettature: una classica da 1/4 di pollice e una più piccola, da 1/8 di pollice, necessaria per collegare alcuni accessori proprietari Sony; presenti infine un jack da 3,5 mm per utilizzare un microfono esterno e un piccolo aggancio per cordini.
Dietro, aprendo uno sportellino, troviamo la porta microHDMI, la porta microUSB, lo slot per la memoria (che supporta sia le microSD che le memorie M2), il vano per la batteria (una classica Sony NP-BX1 da 1240 mAh) e un LED rosso che lampeggia durante la lettura della memoria esterna e la ricarica.
Sulla curvatura, lato destro, troviamo infine un rettangolino bianco opaco: è il ricevitore IR per telecomandi remoti.

Il corpo dell’action cam è classificato come IPX4, ovvero resistente alle infiltrazioni di polvere e resistente agli spruzzi d’acqua: ovviamente non c’è garanzia per danni da intrusione di polvere o liquidi, quindi è comunque bene proteggere la cam con la cover inclusa; a tal proposito, la custodia in dotazione è il modello SPK-X1 ed è garantito per resistere fino a 10 metri di profondità: per andare più giù occorre acquistare separatamente ulteriori cover o accessori, come ad esempio lo sportello AKA-DDX1K, che resiste fino a 60 metri e che è pensato per evitare le distorsioni grazie alla lente piatta.

Occorre fare attenzione a come si inserisce la microSD; lo slot è infatti menù Sony X1000Vpensato per accogliere sia microSD che Stick Micro M2: le microSD vanno inserite con i pin verso l’interno, mentre le M2 vanno inserite con i pin all’esterno. Dato che le memorie hanno dimensioni simili, è facile sbagliare l’inserimento delle microSD, col risultato che queste non vengono lette e che la cam restituisce l’errore “Media” lampeggiante. Prima di leggere attentamente il manuale credevo che la cam rifiutasse una memoria con file all’interno ma in realtà è solo l’errore restituito per la memoria inserita nel verso sbagliato.

Acquista su Amazon

Questa le specifiche parziali della Sony FDR-X1000V, potete trovare la lista completa nella nostra pagina dedicata:

Processore Sony Bionz X
Sensore CMOS Exmor R BSI- 1/2,3″ – 8,8 MP
Display Solo info 1,14″ monocromatico a cristalli liquidi
Connessioni WiFi, microUSB, microHDMI, jack 3,5 mm, GPS, NFC
Stabilizzazione Elettronica
Risoluzione Video 4K – 3840 x 2160 30/25/24 fps
1080p – 120/100/60/50/30/25/24 fps
720p – 240/200/120/100/30/25 fps
480p – 240/200 fps
Risoluzione Foto 8,8 MP – 16:9 (3952 x 2224)
2,2 MP – 16:9 (1984 x 1120) – funzione Motion Shot LE
2,1 MP – 16:9 (1920 x 1080)
Dimensioni 24,4 x 51,7 x 88,9 mm
Peso 114 grammi (batteria inclusa)
Batteria 1240 mAh – 3,6 V – 4.5 Wh
MicroSD fino a 128 GB

Certamente salta all’occhio il numero esiguo di MP del sensore; la scelta di Sony è però a ragion veduta, infatti a parità di dimensioni del sensore (che come per moltissime altre action cam misura 1/2.3″) un numero inferiore di MP indica una dimensione maggiore del singolo pixel: ciò permette un maggior assorbimento della luce da parte dei pixel e quindi risultati migliori quando la luce scarseggia.

La lente è marcata Zeiss; la distanza di messa a fuoco minima è di 50 cm, la lunghezza focale risulta di 17,1 mm a 170° e di 21,8 mm a 120°; infine l’apertura massima è F2.8.

Ottima l’autonomia fornita dalla batteria NP-BX1, che raggiunge abbondantemente le due ore, certamente agevolata dalla mancanza di uno schermo. Originali costano una piccola fortuna, ma after market si trovano kit di batterie a prezzi ragionevoli.

Acquista su Amazon

Menù & Funzioni

A dirla tutta, il menù è piuttosto caotico e confusionario. Complici il fatto che si vede solo una scritta per volta, che le scritte sono abbreviate a causa del piccolo schermo e che una volta cambiata un’opzione il menù torna alla schermata principale, muoversi tra le impostazioni è lungo e contorto.

Comunque le opzioni sono tante e alcune molto gradite, come ad esempio la riduzione dei rumori del vento o la scelta del bitrate.

Queste le varie opzioni e il percorso per arrivarci, un’immagine presa direttamente dal manuale delle istruzioni:

menù Sony X1000V




Per una selezione più agevole delle impostazioni si può collegare la cam allo smartphone: in questo modo si potranno scegliere tutte le opzioni in maniera molto più semplice e lineare, come possiamo leggere nella sezione della recensione legata all’app.

Molto interessante la funzione “Live”: essa permette di andare in streaming sia collegata wireless ad uno smartphone, sia collegata ad un PC tramite cavo USB. La procedura non è complessa ma per la spiegazione approfondita rimandiamo alla pagina ufficiale di Sony.

Telecomando Live View

Il telecomando Live View è un accessorio praticamente indispensabile per poter usare la X1000V al 100% delle sue potenzialità: infatti, il fatto di non avere un display direttamente sul corpo della cam implica l’impossibilità di sapere con precisione cosa si sta riprendendo (anche se, come accadeva con la Yi prima versione, le action cam hanno un campo visivo abbastanza ampio da rendere quasi impossibile sbagliare la ripresa).

L’RMV2 (questa la sigla del telecomando) si collega alla Sony FDR-X1000V tramite WiFi, fino ad una distanza di 5 metri. Oltre a visualizzare ciò che la cam riprende, è inoltre possibile modificare sommariamente alcune opzioni.

Il funzionamento è piuttosto semplice: si accende con una semplice pressione del tasto ON/OFF sulla parte inferiore e si naviga attraverso le due frecce sulla parte frontale. L’ok è dato dal grosso tasto rosso a fianco del display e allo stesso modo si attiva/interrompe una registrazione.
Sulla parte superiore troviamo infine un tasto “MENU” dalla funzione piuttosto ovvia e un tasto “DISP” con il quale decidere cosa visualizzare nel display.

Ma il telecomando non è solo un display: è anche il metodo con il quale si possono collegare tra loro fino a 5 cam, potendole gestire facilmente attraverso il polso.

Da sottolineare infine come il telecomando sia impermeabile fino a 3 metri per 30 minuti senza alcuna custodia aggiuntiva.

Le dimensioni sono approssimativamente di 72,3 x 50,2 x 20,8 mm, con un peso del solo corpo di 64 grammi e di 95 grammi tutto incluso (anche cinturino e base).

Foto & Video

Foto

Pochi megapixel ma molta sostanza: la qualità della Sony FDR-X1000V si sente anche di notte, quando soffre molto meno rispetto a tante altre concorrenti. Buone anche le immagini ravvicinate. Non manca però un po’ di lens flare, nonostante la lente Zeiss di indubbia qualità.

Potete visionare le foto originali cliccando qui.

Video

Ottimi i bitrate della Sony FDR-X1000V: arriva a 100 Mbps per 4K e fullHD a 120 fps mentre il resto può essere registrato a 50 Mbps.

Come al solito, ricordo che YouTube riduce molto la qualità dei filmati, per cui vi consiglio di guardare gli originali, scaricabili da questo link.

Analisi Test 4K

Analisi Test 4K

Info sul file
Nome: C0002.MP4
Data: Sat, 23 Sep 2017 15:13:50 +0200
Dimensione: 868,008,471 bytes (827.797385 MiB)

Magic

Tipo file: ISO Media

Info generiche

Durata: 00:01:11 (71.071 s)
Contenitore: Apple QuickTime movie (fast start)
Data di creazione: Sat, 23 Sep 2017 16:12:38 +0200
Data di modifica: Sat, 23 Sep 2017 16:12:38 +0200
Totale tracce: 3
Traccia n. 1: video (avc1) [Video Media Handler]
Traccia n. 2: audio (twos) [Sound Media Handler]
Traccia n. 3: meta (rtmd) [Timed Metadata Media Handler]

Dati rilevanti

Risoluzione: 3840 x 2160
Larghezza: multipla di 32
Altezza: multipla di 16
DRF medio: 38.138028
Deviazione standard: 2.776445
Media pesata dev. std.: 2.448167

Traccia video

Codec: avc1
Risoluzione: 3840 x 2160
Frame aspect ratio: 16:9 = 1.777778
Pixel aspect ratio: 1:1 = 1
Display aspect ratio: 16:9 = 1.777778
Framerate: 29.97003 fps
Bitrate: 95921.575889 kbps
Durata: 00:01:11 (71.071 s)
Qf: 0.385873

Traccia audio

Codec: twos
Bitrate: 1536 kbps

Bitstream video

Tipo di bitstream: MPEG-4 Part 10
User data: SRIDP
SPS id: 0
  Profile: High@L5.1
  Num ref frames: 2
  Aspect ratio: Square pixels
  Chroma format: YUV 4:2:0
PPS id: 3 (SPS: 0)
  Tipo di codifica entropica: CABAC
  Weighted prediction: No
  Weighted bipred idc: No
  8x8dct: 
  Custom intra4X4 luma: 
  12  16  18  24
  16  16  28  30
  18  28  30  36
  24  30  36  28
PPS id: 4 (SPS: 0)
  Tipo di codifica entropica: CABAC
  Weighted prediction: No
  Weighted bipred idc: No
  8x8dct: 
  Custom intra4X4 luma: 
  12  16  18  24
  16  16  28  30
  18  28  30  36
  24  30  36  28
PPS id: 5 (SPS: 0)
  Tipo di codifica entropica: CABAC
  Weighted prediction: No
  Weighted bipred idc: No
  8x8dct: 
  Custom intra4X4 luma: 
  12  16  18  24
  16  16  28  30
  18  28  30  36
  24  30  36  28
PPS id: 6 (SPS: 0)
  Tipo di codifica entropica: CABAC
  Weighted prediction: No
  Weighted bipred idc: No
  8x8dct: 
  Custom intra4X4 luma: 
  12  16  18  24
  16  16  28  30
  18  28  30  36
  24  30  36  28
PPS id: 7 (SPS: 0)
  Tipo di codifica entropica: CABAC
  Weighted prediction: No
  Weighted bipred idc: No
  8x8dct: 
  Custom intra4X4 luma: 
  12  16  18  24
  16  16  28  30
  18  28  30  36
  24  30  36  28
PPS id: 8 (SPS: 0)
  Tipo di codifica entropica: CABAC
  Weighted prediction: No
  Weighted bipred idc: No
  8x8dct: 
  Custom intra4X4 luma: 
  12  16  18  24
  16  16  28  30
  18  28  30  36
  24  30  36  28
Totale frames: 2,130
Drop/delay frames: 0
Frames corrotti: 0

P-slices:  568 ( 26.667 %) #####
B-slices: 1420 ( 66.667 %) #############
I-slices:  142 (  6.667 %) #
SP-slices:    0 (  0.000 %)
SI-slices:    0 (  0.000 %)

Analisi DRF

DRF nedio: 38.138028
deviazione standard: 2.776445
max DRF: 43

DRF<22:   0 (  0.000 %)
DRF=22:   5 (  0.235 %)
DRF=23:   6 (  0.282 %)
DRF=24:   5 (  0.235 %)
DRF=25:   1 (  0.047 %)
DRF=26:   3 (  0.141 %)
DRF=27:   0 (  0.000 %)
DRF=28:   0 (  0.000 %)
DRF=29:   2 (  0.094 %)
DRF=30:   1 (  0.047 %)
DRF=31:  16 (  0.751 %)
DRF=32:  30 (  1.408 %)
DRF=33:  19 (  0.892 %)
DRF=34:  52 (  2.441 %)
DRF=35: 122 (  5.728 %) #
DRF=36: 247 ( 11.596 %) ##
DRF=37: 263 ( 12.347 %) ##
DRF=38: 357 ( 16.761 %) ###
DRF=39: 263 ( 12.347 %) ##
DRF>39: 738 ( 34.648 %) #######

P-slices DRF medio: 36.704225
P-slices deviazione std.: 2.754097
P-slices max DRF: 42

B-slices DRF medio: 39.016197
B-slices deviazione std.: 2.335071
B-slices max DRF: 43

I-slices DRF medio: 35.091549
I-slices deviazione std.: 2.35541
I-slices max DRF: 38

Analisi Test 1080p 60 fps

Analisi Test 1080p 60 fps

Info sul file

Nome: C0005.MP4
Data: Sat, 23 Sep 2017 15:23:14 +0200
Dimensione: 212,269,917 bytes (202.436368 MiB)

Magic

Tipo file: ISO Media

Info generiche

Durata: 00:00:33 (32.5325 s)
Contenitore: Apple QuickTime movie (fast start)
Data di creazione: Sat, 23 Sep 2017 16:22:41 +0200
Data di modifica: Sat, 23 Sep 2017 16:22:41 +0200
Totale tracce: 3
Traccia n. 1: video (avc1) [Video Media Handler]
Traccia n. 2: audio (twos) [Sound Media Handler]
Traccia n. 3: meta (rtmd) [Timed Metadata Media Handler]

Dati rilevanti

Risoluzione: 1920 x 1080
Larghezza: multipla di 32
Altezza: multipla di 8
DRF medio: 30
Deviazione standard: 0
Media pesata dev. std.: 0

Traccia video

Codec: avc1
Risoluzione: 1920 x 1080
Frame aspect ratio: 16:9 = 1.777778
Pixel aspect ratio: 1:1 = 1
Display aspect ratio: 16:9 = 1.777778
Framerate: 59.94006 fps
Bitrate: 50169.016215 kbps
Durata: 00:00:33 (32.5325 s)
Qf: 0.403639

Traccia audio

Codec: twos
Bitrate: 1536 kbps

Bitstream video

Tipo di bitstream: MPEG-4 Part 10
User data: SRIDP
User data: ZMID
SPS id: 0
  Profile: High@L4.2
  Num ref frames: 2
  Aspect ratio: Square pixels
  Chroma format: YUV 4:2:0
  Custom intra4X4 luma: 
  12  16  18  22
  16  16  26  30
  18  26  30  35
  22  30  35  28
PPS id: 0 (SPS: 0)
  Tipo di codifica entropica: CABAC
  Weighted prediction: No
  Weighted bipred idc: No
  8x8dct: No
Totale frames: 1,950
Drop/delay frames: 0
Frames corrotti: 0

P-slices: 1885 ( 96.667 %) ###################
B-slices:    0 (  0.000 %)
I-slices:   65 (  3.333 %) #
SP-slices:    0 (  0.000 %)
SI-slices:    0 (  0.000 %)

Analisi DRF

DRF nedio: 30
deviazione standard: 0
max DRF: 30

DRF<30:    0 (  0.000 %)
DRF=30: 1950 (100.000 %) ####################
DRF>30:    0 (  0.000 %)

P-slices DRF medio: 30
P-slices deviazione std.: 0
P-slices max DRF: 30

I-slices DRF medio: 30
I-slices deviazione std.: 0
I-slices max DRF: 30

Analisi Test con GPS

Analisi Test con GPS

Info sul file

Nome: X1000V auto con GPS.mp4
Data: Tue, 03 Oct 2017 00:38:28 +0200
Dimensione: 920,761,972 bytes (878.107044 MiB)

Magic

Tipo file: ISO Media

Info generiche

Durata: 00:02:20 (139.823011 s)
Contenitore: Apple QuickTime movie (fast start)
Data di creazione: Tue, 03 Oct 2017 00:04:37 +0200
Data di modifica: Tue, 03 Oct 2017 00:04:37 +0200
Totale tracce: 3
Traccia n. 1: video (avc1) [Video Media Handler]
Traccia n. 2: audio (twos) [Sound Media Handler]
Traccia n. 3: meta (rtmd) [Timed Metadata Media Handler]

Dati rilevanti

Risoluzione: 1920 x 1080
Larghezza: multipla di 32
Altezza: multipla di 8
DRF medio: 33.042
Deviazione standard: 2.332447
Media pesata dev. std.: 2.306073

Traccia video

Codec: avc1
Risoluzione: 1920 x 1080
Frame aspect ratio: 16:9 = 1.777778
Pixel aspect ratio: 1:1 = 1
Display aspect ratio: 16:9 = 1.777778
Framerate: 59.94006 fps
Bitrate: 50652.239044 kbps
Durata: 00:02:20 (139.823017 s)
Qf: 0.407527

Traccia audio

Codec: twos
Bitrate: 1536 kbps

Bitstream video

Tipo di bitstream: MPEG-4 Part 10
User data: SRIDP
User data: ZMID
SPS id: 0
  Profile: High@L4.2
  Num ref frames: 2
  Aspect ratio: Square pixels
  Chroma format: YUV 4:2:0
  Custom intra4X4 luma: 
  12  16  18  22
  16  16  26  30
  18  26  30  35
  22  30  35  28
PPS id: 0 (SPS: 0)
  Tipo di codifica entropica: CABAC
  Weighted prediction: No
  Weighted bipred idc: No
  8x8dct: No
Totale frames: 8,381
Drop/delay frames: 0
Frames corrotti: 0

P-slices: 8101 ( 96.659 %) ###################
B-slices:    0 (  0.000 %)
I-slices:  280 (  3.341 %) #
SP-slices:    0 (  0.000 %)
SI-slices:    0 (  0.000 %)

Analisi DRF

DRF nedio: 33.042
deviazione standard: 2.332447
max DRF: 38

DRF<23:    0 (  0.000 %)
DRF=23:    1 (  0.012 %)
DRF=24:    0 (  0.000 %)
DRF=25:    5 (  0.060 %)
DRF=26:   17 (  0.203 %)
DRF=27:   15 (  0.179 %)
DRF=28:   89 (  1.062 %)
DRF=29:  198 (  2.362 %)
DRF=30:  724 (  8.639 %) ##
DRF=31: 1254 ( 14.962 %) ###
DRF=32: 1474 ( 17.587 %) ####
DRF=33: 1497 ( 17.862 %) ####
DRF=34:  754 (  8.997 %) ##
DRF=35:  879 ( 10.488 %) ##
DRF=36:  609 (  7.266 %) #
DRF=37:  662 (  7.899 %) ##
DRF=38:  203 (  2.422 %)
DRF>38:    0 (  0.000 %)

P-slices DRF medio: 33.107024
P-slices deviazione std.: 2.305626
P-slices max DRF: 38

I-slices DRF medio: 31.160714
I-slices deviazione std.: 2.318996
I-slices max DRF: 36

Analisi Test notturno

Analisi Test notturno

Info sul file

Nome: C0016.MP4
Data: Mon, 02 Oct 2017 20:54:02 +0200
Dimensione: 294,192,080 bytes (280.563431 MiB)

Magic

Tipo file: ISO Media

Info generiche

Durata: 00:00:46 (46.046 s)
Contenitore: Apple QuickTime movie (fast start)
Data di creazione: Mon, 02 Oct 2017 20:53:15 +0200
Data di modifica: Mon, 02 Oct 2017 20:53:15 +0200
Totale tracce: 3
Traccia n. 1: video (avc1) [Video Media Handler]
Traccia n. 2: audio (twos) [Sound Media Handler]
Traccia n. 3: meta (rtmd) [Timed Metadata Media Handler]

Dati rilevanti

Risoluzione: 1920 x 1080
Larghezza: multipla di 32
Altezza: multipla di 8
DRF medio: 30
Deviazione standard: 0
Media pesata dev. std.: 0

Traccia video

Codec: avc1
Risoluzione: 1920 x 1080
Frame aspect ratio: 16:9 = 1.777778
Pixel aspect ratio: 1:1 = 1
Display aspect ratio: 16:9 = 1.777778
Framerate: 23.976024 fps
Bitrate: 49378.643791 kbps
Durata: 00:00:46 (46.046 s)
Qf: 0.993201

Traccia audio

Codec: twos
Bitrate: 1536 kbps

Bitstream video

Tipo di bitstream: MPEG-4 Part 10
User data: SRIDP
User data: ZMID
SPS id: 0
  Profile: High@L4.1
  Num ref frames: 2
  Aspect ratio: Square pixels
  Chroma format: YUV 4:2:0
  Custom intra4X4 luma: 
  12  16  18  22
  16  16  26  30
  18  26  30  35
  22  30  35  28
PPS id: 0 (SPS: 0)
  Tipo di codifica entropica: CABAC
  Weighted prediction: No
  Weighted bipred idc: No
  8x8dct: No
Totale frames: 1,104
Drop/delay frames: 0
Frames corrotti: 0

P-slices: 1012 ( 91.667 %) ##################
B-slices:    0 (  0.000 %)
I-slices:   92 (  8.333 %) ##
SP-slices:    0 (  0.000 %)
SI-slices:    0 (  0.000 %)

Analisi DRF

DRF nedio: 30
deviazione standard: 0
max DRF: 30

DRF<30:    0 (  0.000 %)
DRF=30: 1104 (100.000 %) ####################
DRF>30:    0 (  0.000 %)

P-slices DRF medio: 30
P-slices deviazione std.: 0
P-slices max DRF: 30

I-slices DRF medio: 30
I-slices deviazione std.: 0
I-slices max DRF: 30

Qui possiamo infine vedere come si comporta la Sony FDR-X1000V a confronto con la Yi 4K+, ovviamente senza entrare nel campo del 4K, ma piuttosto paragonando le due stabilizzazioni elettroniche e i dettagli catturati a 60 fps in fullHD.

Analisi Test stabilizzazione Yi 4K+ vs Sony FDR-X1000V

Analisi Test stabilizzazione Yi 4K+ vs Sony FDR-X1000V

Info sul file

Nome: Yi 4K+ vs Sony FDR-X1000V.mp4
Data: Mon, 02 Oct 2017 02:02:22 +0200
Dimensione: 905,543,541 bytes (863.593617 MiB)

Magic

Tipo file: ISO Media, MPEG v4 system, version 2

Info generiche

Durata: 00:04:00 (239.850667 s)
Contenitore: MP4/MOV
Major brand: ISO Base Media version 0
Data di creazione: Mon, 02 Oct 2017 02:01:19 +0200
Data di modifica: Mon, 02 Oct 2017 02:02:06 +0200
Totale tracce: 2
Traccia n. 1: video (avc1) [Mainconcept Video Media Handler]
Traccia n. 2: audio (mp4a) [Mainconcept MP4 Sound Media Handler]

Dati rilevanti

Risoluzione: 1920 x 1080
Larghezza: multipla di 32
Altezza: multipla di 8
DRF medio: 32.394949
Deviazione standard: 2.925361
Media pesata dev. std.: 2.771454

Traccia video

Codec: avc1
Risoluzione: 1920 x 1080
Frame aspect ratio: 16:9 = 1.777778
Pixel aspect ratio: 1:1 = 1
Display aspect ratio: 16:9 = 1.777778
Framerate: 59.94006 fps
Bitrate: 29882.739161 kbps
Durata: 00:04:00 (239.806233 s)
Qf: 0.240424

Traccia audio

Codec: mp4a
Bitrate: 317.375011 kbps
Tipo di bitstream (bs): AAC LC (Low Complexity)
Frames (bs): 11,243
Durata: 00:04:00 (239.850667 s)
Chunk-aligned (bs): 
Bitrate (bs): 317.375011 kbps VBR
Freq. campionamento (bs): 48000 Hz
Modo (bs): 2: front-left, front-right

Bitstream video

Tipo di bitstream: MPEG-4 Part 10
SPS id: 0
  Profile: Main@L4.2
  Num ref frames: 4
  Chroma format: YUV 4:2:0
PPS id: 0 (SPS: 0)
  Tipo di codifica entropica: CABAC
  Weighted prediction: P slices - explicit weighted prediction
  Weighted bipred idc: No
  8x8dct: No
Totale frames: 14,374
Drop/delay frames: 0
Frames corrotti: 0

P-slices: 4918 ( 34.215 %) #######
B-slices: 9208 ( 64.060 %) #############
I-slices:  248 (  1.725 %)
SP-slices:    0 (  0.000 %)
SI-slices:    0 (  0.000 %)

Analisi DRF

DRF nedio: 32.394949
deviazione standard: 2.925361
max DRF: 38

DRF<15:    0 (  0.000 %)
DRF=15:    1 (  0.007 %)
DRF=16:    4 (  0.028 %)
DRF=17:    3 (  0.021 %)
DRF=18:   24 (  0.167 %)
DRF=19:   12 (  0.083 %)
DRF=20:   25 (  0.174 %)
DRF=21:   45 (  0.313 %)
DRF=22:   79 (  0.550 %)
DRF=23:  130 (  0.904 %)
DRF=24:  237 (  1.649 %)
DRF=25:  254 (  1.767 %)
DRF=26:  214 (  1.489 %)
DRF=27:   73 (  0.508 %)
DRF=28:   91 (  0.633 %)
DRF=29:  234 (  1.628 %)
DRF=30:  480 (  3.339 %) #
DRF=31: 1575 ( 10.957 %) ##
DRF=32: 1752 ( 12.189 %) ##
DRF=33: 3733 ( 25.971 %) #####
DRF=34: 3035 ( 21.115 %) ####
DRF=35: 1443 ( 10.039 %) ##
DRF=36:  817 (  5.684 %) #
DRF=37:  104 (  0.724 %)
DRF=38:    9 (  0.063 %)
DRF>38:    0 (  0.000 %)

P-slices DRF medio: 31.370679
P-slices deviazione std.: 2.839235
P-slices max DRF: 36

B-slices DRF medio: 33.041268
B-slices deviazione std.: 2.712681
B-slices max DRF: 38

I-slices DRF medio: 28.709677
I-slices deviazione std.: 3.609517
I-slices max DRF: 34

Acquista su Amazon

App & Software

L’applicazione per smartphone si chiama “PlayMemories Mobile“, è un’app piuttosto completa, non bella a vedersi (la skin è decisamente vecchiotta, più in stile holo che in material design) ma funzionale: è possibile controllare le impostazioni sia della parte audio che della parte video, si rivedono senza intoppi foto e video e il trasferimento da cam a smartphone non è dei più lenti.

È presente inoltre la funzione “Highlight”, che permette di fare un mash-up di più video ed estrapolarne i pezzi: in realtà non so bene con che criterio agisca, visto che nella mia prova non ha preso ne i video più calmi né quelli più movimentati.. Comunque può essere interessante per creare un piccolo video da condividere quando non si ha la possibilità di usare un PC.

Esiste anche una seconda applicazione, chiamata semplicemente “Action Cam App“, che permette la modifica di foto e video attraverso l’aggiunta di effetti, la modifica della velocità e molto altro. Sony ha realizzato una guida dettagliata per tale applicazione ma purtroppo è disponibile solamente in lingua inglese a questo link.

Acquista su Amazon

Su PC è invece disponibile (sia per Mac che per Windows) il software Action Cam Movie Creator, ovvero quello che rapprensenta GoPro Studio per GoPro. È possibile aggiungere effetti, rallentare e velocizzare i video, unire i filmati, inserire le tracce GPS in sovrimpressione e molto altro.

Conclusioni

Sony conferma la qualità dei suoi prodotti, che eccellono in praticamente tutti gli ambiti: foto, video, stabilizzazione, tutto è di qualità altissima.

Pro

  • Qualità elevata di foto e video
  • Ottima stabilizzazione
  • Bellissimo il GPS
  • Supporto ai microfoni esterni
  • Lente Zeiss di qualità

Contro

  • Un po’ pesante
  • Forma strana, poco compatibile con i gimbal
  • Mancanza del live display sul corpo
  • Custodia in dotazione poco impermeabile
  • Alto costo degli accessori originali

L’unica pecca della Sony FDR-X1000V è la sua forma e ciò che essa comporta: gli accessori devono essere originali o perlomeno pensati per lei (e non sono sempre economici), il display è assente e bisogna affidarsi al telecomando Live View (che non è sempre presente ma dipende dal kit acquistato).

Peccato anche per il menù un po’ caotico, lato che però viene compensato dalla grande quantità di opzioni presenti.

In definitiva, un ottimo prodotto, che acquistato ora ad un po’ di distanza dall’uscita si trova ad un prezzo onesto, visto che si trova su Amazon a 339 euro con il telecomando Live View incluso, ovviamente con la garanzia che Amazon e Sony portano con sé.

Acquista su Amazon

Link Utili, Manuali & Download

Studente di ingegneria meccanica e appassionato di tecnologia in generale. Mi sono avvinato al mondo della action can grazie ad una XiaoYi Yi e da allora non mi sono più fermato!

Vedi anche questo

MgCool Explorer 1S | La nostra recensione

La MgCool Explorer 1S è tra le proposte migliori che si possano trovare su Amazon quando i…