La MgCool Explorer 1S è tra le proposte migliori che si possano trovare su Amazon quando il budget è limitato; non per questo però si rinuncia a qualità e stabilizzazione. Scopriamola in questa recensione!

Packaging

Scatola elegante, che si differenzia dalle altre action cam in circolazione: ci troviamo davanti un piccolo cubo di cartone rigido, molto spesso e resistente, che contiene ovviamente la nostra MgCool Explorer 1S, racchiusa nella sua custodia, e il kit di accessori. Per arrivare a questi ultimi bisogna alzare il “doppiofondo”.
Ecco la lista di ciò che troviamo:

  • MgCool Explorer 1S
  • Custodia subacquea fino a 30 metri
  • Frame aperto con filettatura da 1/4″
  • 2 basette con adesivo per slitte
  • Supporto per bicicletta
  • Clip a molla
  • Braccetto con vite
  • 1 slitta con vite
  • Cavetto USB-microUSB
  • Manuale di istruzioni (in inglese)

La lista non è molto lunga, sicuramente non abbiamo quella marea di accessori a cui ci hanno abitato altre action cam cinesi: ciò può sembrare un punto a sfavore (ed infatto lo è) ma permette di contenere il prezzo. Dopotutto, un kit generico da 30 pezzi su Amazon si trova anche a 10-15 euro.

Da notare come la custodia sia dotata di doppia chiusura, ottima per evitare aperture accidentali, disastrose quando siamo in acqua. Il case è dichiarato come resistente fino a 30 metri.

L’action cam

La MgCool Explorer 1S si presenta come una action cam dal form factor classico, con dimensioni di 59 x 29 x 41 mm e un peso di soli 58 grammi: devo dire che mi sono stupito della leggerezza dell’action cam, abituato a prodotti più pesanti. Ciò mi ha piacevolmente stupito ed è stata tra le prime cose che ho notato prendendo in mano la cam.

Sulla parte frontale troviamo la lente, da 6 elementi e con FoV di 170°, e un tasto che serve per l’accensione/spegnimento della cam e cambiare modalità.
Il retro è pulito, con solamente l’ampio schermo da 2 pollici di diagonale con risoluzione di 320×240 px e 2 piccoli LED, che indicano che la cam è in carica (blu) e che la cam sta registrando. Ricordo che lo schermo non è touch e quindi occorre necessariamente utilizzare i tasti appositi.
Sul lato destro troviamo il foro dell’altoparlante e 2 tasti freccia dedicati a muoversi nei menù e all’accensione/spegnimento del WiFi (freccia giù) e della registrazione del suono (freccia su).
Sulla parte sinistra è presente lo slot per la microSD, la porta microUSB e la porta microHDMI: come possiamo notare, non è presente un entrata per un microfono esterno, che quindi non è in nessun modo utilizzabile.
La parte superiore è occupata solamente dal tasto di scatto (con stampato sopra un grosso “OK” a caratteri bianchi) e un LED.
Infine, inferiormente, troviamo come è logico il vano per la batteria, mentre non troviamo purtroppo la filettatura: per collegare la cam ad un treppiedi o ad un monopod occorre quindi utilizzare l’apposito frame.

Purtroppo le dimensioni, soprattutto lo spessore, e la posizione della lente differiscono leggermente da quelle delle GoPro Hero 3/4 (e quindi anche da quelle di SjCam Sj6, GitUp Git 2, ecc) e rendono la cam non compatibile con molti degli accessori per le cam citate, in particolare con la custodia impermeabile. Un peccato, visto che come molti altri marchi, anche MgCool soffre la mancanza di accessori originali come dome, custodie in silicone, case “skeleton”, ecc.

Acquista su Amazon! Acquista su Banggood! Acquista su GearBest!

Qui sotto possiamo leggere le principali specifiche della MgCool Explorer 1S, per la scheda tecnica completa rimando alla nostra pagina dedicata:

Processore Novatek 96660
Sensore Sony IMX078 – 12,4 MPx
Display LCD 2″ – 320×240 px
Connessioni WiFi, microUSB, microHDMI
Stabilizzazione Elettronica
Risoluzione Video 4K – 24 fps (interpolato)
2K – 30 fps (interpolat0)
1080p – 60/30 fps
720P – 120/60/30 fps
Risoluzione Foto 20 MPx (5120×3840 px) 4:3 (interpolato)
16 MPx (4608×3456 px) 4:3 (interpolato)
14 MPx (4320×3240 px) 4:3 (interpolato)
12 MPx (4032×3024 px) 4:3
10 MPx (3648×2736 px) 4:3
8 MPx (3264×2448 px) 4:3
5 MPx (2592×1944 px) 4:3
Dimensioni 59 x 29 x 41 mm
Peso 63 grammi (batteria inclusa)
Batteria 1050 mAh – 3,7 V – 3.885 Wh
MicroSD fino a 64 GB

Le specifiche tecniche non stupiscono più di tanto, sapevamo che la MgCool Explorer 1S si colloca nel segmento medio-medio/basso e che quindi ci fossero delle limitazioni hardware: niente 4K nativo quindi, né tantomeno il fullHD a 120 fps.
L’unica nota negativa forse viene dal reparto fotografico, dove non compare nemmeno un formato in 16:9, molto amato da un gran numero di utenti. Bisogna inoltre fare attenzione a come le risoluzioni più alte siano in realtà interpolate, dato che il sensore Sony IMX078 in dotazione ha solamente 12,4 MPx.

Buona l’autonomia, che si assesta sui 90 minuti.

Menù & Funzioni

Premendo 4 volte il tasto anteriore (quello di accensione/spegnimento), si arriva nel menù: un unico menù che racchiude tutte le impostazioni in varie pagine.

Si parte con le impostazioni video: ovviamente compare la risoluzione, la possibilità di attivare la registrazione in loop, lo slowmotion automatico, il sensore di movimento (la cam registra quando percepisce movimento), l’HDR e altro ancora.
Proseguendo con la freccia “giù” a pagina 2 cominciano le impostazioni per le foto con la possibilità di, oltre ovviamente a scegliere la risoluzione, modificare i parametri avanzati quali nitidezza, esposizione, bilanciamento del bianco, filtri (bianco e nero, seppia, ecc) e il valore ISO.
Si arriva così a pagina 4, dove cominciano le impostazioni della cam. Interessanti le opzioni che permettono di variare l’angolo di visione (con possibilità di scelta tra 170°, 140°, 110° e 70°), la possibilità di aggiustare l’effetto fisheye (ovviamente via software) e l'”aqua mode”, utile quando si registra sott’acqua (anche se non essenziale).

Il difetto è dato dal fatto che il menù è unico e, nonostante con le due frecce ci si muova bene, si è costretti a premere moltissime volte prima di arrivare all’opzione voluta. Per fortuna si può tornare indietro, però 7 pagine di opzioni sono molte.

Acquista su Amazon! Acquista su Banggood! Acquista su GearBest!

Come possiamo vedere, si possono effettuare timelapse e slowmotion direttamente dalla cam, così come è possibile modificare le varie opzioni avanzate tipo nitidezza, esposizione , bilanciamento del bianco (pagina 5 delle impostazioni).

Lato lingue nessun problema, troviamo ben 14 lingue con l’italiano fortunatamente presente.

lingue MgCool Explorer 1Srisoluzioni MgCool Explorer 1S

Se collegata al PC la cam chiede se entrare nella modalità “memoria di massa” per comportarsi come una semplice pendrive e mostrare i file all’interno della microSD oppure se entrare nella modalità “PC Cam”, trasformandosi così in una vera e propria webcam.

Foto e video

Come capita sempre nelle action cam spinte da un processore Novatek, troviamo colori leggermente più saturi del normale: se da un lato ciò è poco realistico, dall’altro soddisfa l’occhio e esalta l’aspetto visivo senza la necessità di una grande post produzione.

Manca la possibilità di scattare in RAW mentre nel reparto video siamo rimasti abbastanza delusi dalla stabilizzazione elettronica, che è quasi impercettibile.

Foto

Potete scaricare le foto originali da questo link.

È possibile scegliere tra 4 angoli di visione (FoV) differenti: 170°, 140°, 110° e 70°.
Qui sotto potete vedere come cambia la scena al diminuire del FoV.




Video

La vera nota negativa è data come detto dalla stabilizzazione elettronica, che fa poco: nel secondo video, seppur attiva, ha smorzato davvero poco le vibrazioni sull’auto radiocomandata, nonostante questa viaggiasse sull’asfalto.

Per il resto se la cava bene, i colori sono leggermente saturi e il fullHD è la risoluzione nativa ma personalmente non li considero dei difetti.

Acquista su Amazon! Acquista su Banggood! Acquista su GearBest!

Questo il rapporto del filmato a 60 fps:

(clicca la freccia a fianco)

(clicca la freccia a fianco)

Info sul file

Nome: 2017_0915_170351_008.MP4
Data: Fri, 15 Sep 2017 17:07:16 +0200
Dimensione: 518,002,705 bytes (494.005876 MiB)

Magic

Tipo file: ISO Media, MPEG v4 system, version 2

Info generiche

Durata: 00:03:25 (204.583333 s)
Contenitore: MP4/MOV
Major brand: ISO Base Media version 0
Compatible brands: JVT AVC
Data di creazione: Fri, 15 Sep 2017 19:07:16 +0200
Data di modifica: Fri, 15 Sep 2017 19:07:16 +0200
Totale tracce: 2
Traccia n. 1: video (avc1) [VideoHandler]
Traccia n. 2: audio (mp4a) [SoundHandler]

Dati rilevanti

Risoluzione: 1920 x 1080
Larghezza: multipla di 32
Altezza: multipla di 8
DRF medio: 32.765621
Deviazione standard: 1.51066
Media pesata dev. std.: 1.494087

Traccia video

Codec: avc1
Risoluzione: 1920 x 1080
Frame aspect ratio: 16:9 = 1.777778
Pixel aspect ratio: 1:1 = 1
Display aspect ratio: 16:9 = 1.777778
Framerate: 60 fps
Bitrate: 20069.987897 kbps
Durata: 00:03:25 (204.583333 s)
Qf: 0.161314

Traccia audio

Codec: mp4a
Bitrate: 96 kbps
Tipo di bitstream (bs): AAC LC (Low Complexity)
Frames (bs): 6,396
Durata: 00:03:25 (204.672 s)
Chunk-aligned (bs): 
Bitrate (bs): 96 kbps VBR
Freq. campionamento (bs): 32000 Hz
Modo (bs): 1: front-center

Bitstream video

Tipo di bitstream: MPEG-4 Part 10
SPS id: 0
  Profile: High@L5.1
  Num ref frames: 1
  Chroma format: YUV 4:2:0
PPS id: 0 (SPS: 0)
  Tipo di codifica entropica: CABAC
  Weighted prediction: No
  Weighted bipred idc: No
  8x8dct: 
Totale frames: 12,275
Drop/delay frames: 0
Frames corrotti: 0

P-slices: 11456 ( 93.328 %) ###################
B-slices:     0 (  0.000 %)
I-slices:   819 (  6.672 %) #
SP-slices:     0 (  0.000 %)
SI-slices:     0 (  0.000 %)

Analisi DRF

DRF nedio: 32.765621
deviazione standard: 1.51066
max DRF: 34

DRF<24:    0 (  0.000 %)
DRF=24:    4 (  0.033 %)
DRF=25:   40 (  0.326 %)
DRF=26:  166 (  1.352 %)
DRF=27:   44 (  0.358 %)
DRF=28:   70 (  0.570 %)
DRF=29:  117 (  0.953 %)
DRF=30:  263 (  2.143 %)
DRF=31:  754 (  6.143 %) #
DRF=32: 2530 ( 20.611 %) ####
DRF=33: 3737 ( 30.444 %) ######
DRF=34: 4550 ( 37.067 %) #######
DRF>34:    0 (  0.000 %)

P-slices DRF medio: 32.824546
P-slices deviazione std.: 1.484714
P-slices max DRF: 34

I-slices DRF medio: 31.941392
I-slices deviazione std.: 1.625193
I-slices max DRF: 34

App

Buona l’app, che permette di modificare ogni parametro presente, rivedere foto e video, di avviare la registrazione e di scattare le foto. Buona anche la reattività: ovviamente il cambio di immagine non è istantaneo ma il ritardo è minimo.
Da questo punto di vista la MgCool Explorer 1S si merita un bel voto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Come molto spesso accade, occorre disattivare la connessione dati dello smartphone per far collegare la cam con il cellulare. In caso di problemi di connessione è opportuno provare a collegare lo smartphone alla rete WiFi (che è a 2,4 GHz) e solo dopo aprire l’app.

Questo il link per l’app per Android.
Questo il link per l’app per iOS.

Acquista su Amazon! Acquista su Banggood! Acquista su GearBest!

Ultimo Firmware

Dal momento che MgCool non rilascia pubblicamente i nuovi firmware, nonostante vada avanti con lo sviluppo, ci abbiamo pensato noi di ActionCam Italia a chiedere l’ultimo aggiornamento per voi. Potete scaricarlo dal link qui sotto.

Link per il download del firmware di agosto.

Purtroppo non sappiamo bene perché MgCool vada avanti con questa politica scellerata, ci hanno solamente risposto che gran parte degli utenti non è in grado di aggiornare e chi vuole installare gli update può chiederli per email o messaggio sulla loro pagina Facebook.

Conclusioni

Pro

  • prezzo basso, specialmente su Amazon
  • peso molto contenuto
  • molte opzioni disponibili
  • possibilità di variare il FoV
  • buona app

Contro

  • stabilizzazione insufficiente
  • manca un formato a 16:9 per le foto
  • assenza degli aggiornamenti fw sul sito
  • assenza della filettatura da 1/4″

La MgCool Explorer 1S se la gioca praticamente alla pari con la FireFly 7S, sia come hardware che come qualità, prestazioni e tutto quanto; chi conosce la FireFly 7S sa che questo è un gran complimento.

Bisogna dire che ci sono alcuni difetti (assenza di compatibilità con accessori non originali, aggiornamenti firmware non scaricabili dal sito internet di MgCool) ma la MgCool Explorer 1S è un acquisto praticamente obbligato per chi ha un budget modesto e vuole assolutamente acquistare su Amazon: il prezzo attuale infatti è inferiore ai 70 euro, con spedizione Prime inclusa. Difficile trovare una cam migliore allo stesso prezzo spedita da Amazon, molte cam di pari prezzo non sono stabilizzate elettronicamente e sono spesso cloni di cam più blasonate.

Se acquistata in Cina poi il prezzo si riduce ancora, scendendo attorno ai 50 euro: che volere di più?

Riassumendo, ottima cam, con limiti hardware noti ma con una qualità molto più che accettabile e con un prezzo davvero concorrenziale (se l’ho inserita tra le migliori cam, un motivo ci sarà!)

Acquista su Amazon! Acquista su Banggood! Acquista su GearBest!

Studente di ingegneria meccanica e appassionato di tecnologia in generale. Mi sono avvinato al mondo della action can grazie ad una XiaoYi Yi e da allora non mi sono più fermato!

  • Doc DL

    Salve, come cambia la situazione con l’uscita della nuova Explorer Pro 2?

    • Ciao, scusa il ritardo.. Teoricamente la Pro2 dovrebbe essere un pochino sotto alla Explorer 1S.. Però prima dovremmo provarla… Speriamo di poterlo fare a breve!

  • Pingback: Maria Smith()

  • Pingback: creditmattersinc.org()

Vedi anche questo

Recensione Sony FDR-X1000V

Da sempre Sony è una delle leader nel campo della fotografia, incluso il settore delle act…