Firefly 8S – La nostra recensione in anteprima

Lo scorso aprile la Hawkeye aveva annunciato l’arrivo di una nuova ActionCam e come promesso ci regala l’opportunità di recensirla in anteprima per il mercato Italiano. La cam è un’evoluzione dei suoi precedenti modelli 6S 7S che spesso vi abbiamo consigliato per la buona qualità unita a prezzi molto contenuti, il nome è stato scelto rispettando la numerazione progressiva, chiamandola: “Firefly 8S
La Firefly 8S si posiziona nella fascia “media” ma come scoprirete le prestazioni avranno poco da invidiare rispetto alle cam di fascia più alta, i componenti scelti poi sono già ampiamente conosciuti, troviamo infatti il Chipset Ambarella A12 e il Cmos Sony IMX117 un’accoppiata vincente che ha fatto la fortuna della ThiEYE T5e e non solo.

Firefly 8S

La Hawkeye rinnova il suo package abbandonando la campana in plastica simil goPro che metteva in mostra la cam all’interno del case per passare alla classica scatola con copertina, il colore della copertina è nero con la grafica in rilievo, sotto la copertina la scatola bianca in cartone riciclato con all’interno la cam e i suoi accessori.

Gli accessori in dotazione sono completi e rispettano il classico standard ma questa volta la Hawkeye ci sorprende aggiungendo due oggetti mai visti nei “soliti” package, il primo è una protezione per la lente che per l’aspetto ricorda un paraluce ma in sostanza farà solo da protezione impedendo di urtare la lente in caso di caduta, l’altro è un comodo laccetto, si vi anticipo che la Firefly 8S ha un apertura che permette l’uso di un laccetto in stile digitale compatta, questo è composto da due pezzi con una parte che si può staccare, vedete la foto.

Firefly 8S

qui i restanti, snodi vari, fascette, basi adesive, cavo usb per la ricarica, skeleton aperto etc… manca però una cosa che solitamente solo la Hawkeye dava in dotazione ed era il cavo per AV-out FPV, mi dispiace per i modellisti che si aspettavano questo.. ma ho una buona notizia, il cavo mini-USB della Firefly 6S è compatibile e vi confermo che la 8S ha le stesse funzioni della 6S quindi scatto remoto controllabile da un canale del Radiocomando….

ed ecco la cam, il sample che abbiamo ricevuto è in colorazione “Silver” ma è possibile acquistarla anche nera, non troviamo piu il piccolo e comodo display frontale Oled e al suo posto troviamo un led con la scritta “Firefly” che cambia colore in base alla modalità selezionata (Foto o Video). Il tasto ON/OFF è sempre nella stessa posizione, da notare il piccolo specchietto per i selfie, soluzione originale ma non proprio indispensabile, per quanto riguarda la disposizione dei tasti e delle porte di connessione nulla è cambiato, sono esattamente come i modelli precedenti, abbiamo però un altra novità, lo slot per la micro SD questa volta si trova affianco al display.

Indispensabile poi il solito filetto da 1/4 di pollice per monopod, manfrotto e accessori vari.

il display è molto luminoso la superficie è in vetro temperato, questo conferisce un’ottima nitidezza, dai settings è possibile regolarne ulteriormente la luminosità e avere una visione adeguata in ogni situazione di luce esterna. L’OSD è diverso rispetto ai modelli precedenti, le informazioni sono sempre molto complete ma il layout grafico è cambiato, come potete vedere nella foto successiva, no non abbiamo il touchscreen.

Firefly 8S

Per completare segnaliamo il nuovo sportellino dell’alloggiamento batteria, la Firefly si allinea con i modelli recenti adottando il sistema con la molla, devo però fare una nota, non so se sia un difetto della mia ma è veramente duro da sbloccare, farò poi un confronto con il modello 90° per capire se è un difetto comune oppure no….

Firefly 8S

Anche la batteria è cambiata, non nelle dimensioni ma nel voltaggio, è infatti da 3,85 Volt. La scelta della batteria da 3,85V rispetto alle classiche 3,7V la Hawkeye la giustifica dichiarando una migliore autonomia, un guadagno di 10 minuti mi scrivono e si raccomandano di non utilizzare assolutamente batterie da 3,7V principalmente per il fatto che la ricarica potrebbe arrecare danni alla camera e alla batteria stessa erogando un voltaggio superiore, quindi siete avvisati anche se sembrano perfettamente compatibili nelle dimensioni non usate batterie da 3,7V. L’autonomia complessiva in media, riprendendo a 1080P 60fps si attesta sui 90 minuti, questi ovviamente possono variare in negativo o positivo in base ad alcuni fattori, display spesso acceso e wi-fi andranno ovviamente ad influire in negativo.

 

Specifiche Tecniche

  • Chipset Ambarella A12S75
  • Cmos Sony IMX 117 12mp Exmor R
  • Stabilizzazione Giroscopica
  • Display LCD 2′ pollici 640×480
  • Risoluzioni Video: 4K / 30fps, 2K /60fps, 1080P / 120fps, 60fps Super-view, 720P / 120fps
  • Formato File Video: MP4 Main@L5.1
  • Risoluzioni Foto: 16MP,  14MP, 12MP, 8.3MP, 5MP
  • Formato Foto: JPEG (purtroppo il Raw non è ancora abilitato)
  • Controllo remoto via Wi-Fi e Bluetooth
  • Supporta microfono esterno tramite USB
  • Supporta Micro SD fino a 128GB
  • Batteria da 1200mAh 3,85V
  • Dimensioni 5.90 x 2.10 x 4.10 cm (simile alla Gopro4, Git2 etc..)
  • Peso 70 grammi

 

Menù e Funzioni

Con il tasto destro che troviamo sul lato della camera abbiamo accesso al Menù, il primo pannello che si presenta oltre ai settings ci permette di selezionare i modi d’uso, quali:

  • Foto
  • Foto Burst (in sequenza veloce)
  • Playback
  • Time-Lapse
  • Long Exposure (Foto con lunga esposizione)

Firefly 8S

Settings Generali

La presentazione che segue ci mostra i settings generali, abbiamo:

  • Quick Capture (quando attivo inizierà la registrazione in automatico all’avvio della camera)
  • Delay Off (timer per lo spegnimento automatico)
  • TV Mode (Ntsc o Pal)
  • Light Frequency (Auto, 50Hz o 60Hz)
  • OSD (possiamo decidere se abilitarlo o meno)
  • LCD Brightness (permette di regolare la luminosità del display, come vi dicevo prima)
  • Screen OFF
  • Status LED
  • Beep
  • Time SetUP
  • Data
  • Lingua (non abbiamo ancora la traduzione in Italiano)
  • Bluetooth Pair (qui possiamo attivare il comando remoto bluetooth)
  • Wi-Fi (attivare, cambiare SSID e Password)
  • Formattare la scheda
  • Versione Firmare

La procedura per aggiornare il firmware è stata semplificata, basta inserire il file.bin all’interno della SD, arrivare a questo punto del menù e cliccare sulla versione, il sistema in automatico verificherà la versione del nuovo file e ci chiederà conferma per iniziare l’aggiornamento.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Settings Video

I settings video sono accessibili quando abbiamo la modalità video attiva, come potete vedere dalla presentazione che segue abbiamo veramente tante opzioni configurabili, a partire dalle risoluzioni, ben 4 pagine del menù sono dedicate alle risoluzioni disponibili, possiamo decidere e settare vari parametri, vi segnalo queli degni di nota:

  • Qualità del video
  • Auto low light
  • Stabilizzazione giroscopica
  • La nitidezza
  • Valore del Microfono
  • ISO

Questo slideshow richiede JavaScript.




Settings Foto

Come con il Video, i settings Foto sono accessibili quando siamo in modalità Foto attiva, le risoluzioni disponibili sono:

  • 16MP,  (4608×3456 4:3)
  • 14MP, (4352×3264 4:3)
  • 12MP, (4000×3000 4:3)
  • 8.3MP, (3840×2160 16:9)
  • 5MP (2560×1920 4:3)

Anche per le foto abbiamo vari parametri configurabili, segnaliamo tempi d’esposizione, esposizione, nitidezza e bilanciamento del bianco.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Video

Grazie al Cmos Sony IMX 117 Exmor R da 12mpixel, che vi ricordiamo essere lo stesso della più costosa GoPro Hero4BE, la resa video è superlativa, in ogni occasione riesce a regalare immagini chiare, nitide con colori ben bilanciati e fedeli ai reali, diamo merito anche al buon lavoro svolto dagli sviluppatori della Hawkeye. Il bilanciamento del bianco è ben tarato, la funzione “auto low light” che regola la luminosità in automatico in alcune occasioni tende a “bruciare” le immagini ma mi riservo nel testarla meglio. La stabilizzazione questa volta è veramente molto buona, i tecnici mi avevano comunicato importanti sviluppi in questo senso e confermo che i risultati sono arrivati, vi lascio il primo video che ho girato nel weekend con risoluzione 1080P 60 fps e stabilizzazione attiva;
Presto in arrivo video in 4K e confronti con la diretta concorrente di questa Firefly 8S, la Thieye T5e

Mediainfo file 4K

Format : AVC
Format/Info : Advanced Video Codec
Format profile : Main@L5.1
Format settings, CABAC : Yes
Format settings, ReFrames : 1 frame
Format settings, GOP : M=1, N=30
Codec ID : avc1
Codec ID/Info : Advanced Video Coding
Duration : 49s 950ms
Bit rate mode : Variable
Bit rate : 60.0 Mbps
Width : 3 840 pixels
Height : 2 160 pixels
Display aspect ratio : 16:9
Frame rate mode : Constant
Frame rate : 29.970 fps

 

Mediainfo file 1080P

Format : AVC
Format/Info : Advanced Video Codec
Format profile : Main@L5.1
Format settings, CABAC : Yes
Format settings, ReFrames : 1 frame
Format settings, GOP : M=1, N=60
Codec ID : avc1
Codec ID/Info : Advanced Video Coding
Duration : 9s 843ms
Bit rate mode : Variable
Bit rate : 30.0 Mbps
Width : 1 920 pixels
Height : 1 080 pixels
Display aspect ratio : 16:9
Frame rate mode : Constant
Frame rate : 59.940 fps

Foto

Vi ricordiamo sempre che le Actioncam sono nate e concepite per dare il meglio di se nei video, quindi le foto dovrebbero passare in secondo piano, ma in questo caso anche le foto regalano buoni risultati, lascio giudicare a voi con la seguente galleria, sono state scattate con la risoluzione 12Mp e  ridimensionate per esigenza di spazio.
ps. se notate l’angolo superiore sinistro “scuro” la causa era la protezione della lente non posizionata correttamente, errore mio.

Audio

La resa audio è discreta, dai settings possiamo inoltre regolare il volume del microfono, il valore di default è al 80%. La Firefly 8S permette l’utilizzo di microfoni esterni tramite la porta mini USB, tutti i classici microfoni per la GoPro sono pienamente compatili.

App Wi-Fi

La App per il controllo della camera tramite Wi-Fi è stata rinnovata, la versione precedente era molto basilare questa volta invece le funzioni sono complete, abbiamo il pieno controllo dei settings e delle varie modalità di funzionamento, un’altro buon motivo che può spingervi a scegliere questa nuova Firefly 8S

qui link Download APP

Questo slideshow richiede JavaScript.

Impressioni Finali

Ero fiducioso su questo nuovo modello, da mesi ero in contatto con la Hawkeye e giorno per giorno percepivo il loro entusiasmo per questa nuova Firefly 8S, come avete visto voi stessi i risultati ci sono e sono più che buoni, inoltre la Hawkeye è riuscita anche questa volta a contenere i costi e il consumatore finale non può far altro che ringraziare. Ora la domanda ricorrente che ci fate sul nostro gruppo Facebook è:
Quale scegliere tra questa e la Thieye T5e?

Io cercherò di rispondervi sinceramente, la resa video è molto simile, molto buona su entrambe, la Firefly 8S però ha qualche punto a suo favore…..

  • Sviluppo firmware piu costante (già dimostrato nel tempo con i modelli precedenti)
  • Migliore stabilizzazione delle immagini
  • Stesse dimensioni della Git2 e della 7S (significa intercambiabilità dei case waterproof) chi ha una Thieye capirà meglio 😉
  • Microfono esterno via USB

Se devo consigliarvene una, be direi Firefly 8S!!

Dove Acquistare

Visto l’ottimo prezzo grazie anche agli interessanti coupon sconto, non possiamo che consigliarvi il nostro store cinese di fiducia, GEARBEST! La Firefly 8S si può acquistare con le due colorazioni disponibili e con i due modelli principali, questa della recensione con FOV 170° e il modello “no distortion lens” con FOV 90°

✔️Prezzo di 84€
✔️Coupon = HNYear405

FIREFLY 8S 170°

 

✔️Prezzo di 113€
✔️Coupon = F8S9IT

FIREFLY 8S 90°

 

❌❌ Accessori per Firefly 8S❌❌
✔️ Batteria
✔️ Microfono
✔️ Controllo Bluetooth

 

Non dimenticate il canale Telegram di GEARBEST
Vi lasciamo con una sorpresa… presto in arrivo anche la recensione della versione con FOV 90°

Per questo sample invece ringraziamo Gearbest

La condivisione è sapere!! appassionato di tecnologia, di multirotori e di paesi Asiatici... Nel tempo libero mi occupo di ActionCam e Droni