In attesa della Eken V8S, rispolveriamo la recensione della Eken H8R, che per colpa mia purtroppo non ha mai visto la luce… fino ad ora!

Packaging

Eken ci ha abituato ad un packaging fisso, formato sempre da numerosi accessori e alla stessa scatola che mette ben in evidenza l’action cam.

eken h8r accessori eken h8 h8r

  • Eken H8R
  • 1 remote controller
  • 1 case subacqueo (resistente fino a 30 metri)
  • 1 sportello forato
  • 2 basi con adesivo 3M (una rettangolare e una ovale)
  • 1 supporto per bicicletta (con vite)
  • 1 slitta ad aggancio rapido (con vite)
  • 1 slitta a J con aggancio rapido
  • 1 frame aperto con madrevite da 1/4 di pollice
  • 1 adattatore da 1/4 di pollice ad attacco GoPro
  • 1 clip a molla
  • 2 connettori con attacco GoPro (1 lungo a 90° e 1 corto)
  • 1 caricatore da muro da 1A
  • 1 cavo USB-mini-USB
  • 1 batteria da 1050 mAh (modello PG1050)
  • 1 panno per pulire la lente
  • 4 fascette di plastica
  • 1 cavetto d’acciaio
  • 4 fascette con velcro + 1 fascia da polso
  • manuale di istruzioni (in inglese)

L’action cam

Il form factor ricalca quello delle GoPro Hero 3 e 4, tanto che la cam può essere alloggiata in un case subacqueo marchiato GoPro: ottima caratteristica se si pensa che per le GoPro esistono accessori anche molto particolari, introvabili per cam di marchi cinesi.

Lo schermo misura 2 pollici di diagonale e permette sia la visione d ciò che si sta inquadrando sia la modifica delle eken h8rimpostazioni: ci si muove attraverso il pulsante anteriore (quello dell’accensione), il pulsante di scatto e il pulsante del WiFi. È un peccato che non siano stati implementate delle frecce per muoversi avanti e indietro, perché in questo modo, se si “salta” per sbaglio l’opzione desiderata, si è costretti a fare tutto il giro delle opzioni, con una notevole perdita di tempo: magari avrebbero potuto inserire la funzione “back” ad uno dei tasti.
È anche presente uno schermo anteriore da 0,95″ che permette di vedere rapidamente la modalità in cui si trova la cam.

Su un lato troviamo tutte le connessioni fisiche della Eken H8R: slot microSD, porta microUSB e porta miniHDMI.
Sull’altro lato troviamo invece il pulsante per attivare la connessione WiFi 802.11 b/g/n (però solo single band, a 2,4 GHz).

Queste le principali specifiche tecniche, per la scheda tecnica completa vi rimando alla nostra pagina dedicata:

Processore SunPlus SPCA6350 (datasheet)
Sensore Sony IMX078 – 12,4 MPx
Display TFT 2″ posteriore + solo info anteriore
Connessioni WiFi, microUSB, microHDMI
Stabilizzazione No
Risoluzione Video 4K      – 30 fps
2,7K   – 30 fps
1080p – 60/30 fps
720p   – 120 fps
Risoluzione Foto 12, 8, 5 MPx
Dimensioni 59,3 x 21,4 x 41,1 mm
Peso 66 grammi (batteria inclusa)
Batteria 1050 mAh – circa 50 minuti di autonomia in 4K
MicroSD fino a 64 GB

La lettera “R” nel nome sta per “Remote”: la cam è infatti dotata di telecomando remoto waterproof, che permette di utilizzare la H8R fino a 20 metri di distanza (3 metri quando in acqua) tramite connessione a 2,4 GHz. Il telecomando è alimentato tramite una batteria CR2032 da 3 volts.

eken h8r h9r remote

Banggood – Coupon: EKEN20% Banggood – Batteria Banggood – Telecomando

Menù & Funzioni

Si naviga attraverso il menù sfruttando, come detto prima, i 3 tasti fisici della cam, ovvero il tasto di accensione, il tasto di scatto e il tasto del WiFi: la navigazione non è quindi comodissima, però si suppone che non ci sia bisogno di cambiare spesso impostazioni.

Molte le lingue supportate, anche se forse la traduzione italiana avrebbe bisogno di una messa a punto (ad esempio, attivando la WiFi appare la scritta “Aguardando conexão WiFi”).

È assente la funzione per scattare in RAW e i timelapse non sono automatici, ma devono essere creati a mano (io utilizzo Adobe Lightroom con il plugin LRTimelapse): è possibile impostare l’intervallo tra le foto scegliendo tra 2, 3, 5, 10, 20, 30 e 60 secondi.eken h8r ez icam

Interessante e certamente molto utile la possibilità di utilizzare la cam mentre è in carica oppure anche solamente collegata alla corrente senza batteria inserita. Ciò permette di non sciupare la batteria e di registrare per più tempo di quello concesso dalla batteria.




L’applicazione per smartphone si chiama Ez iCam: purtroppo non è molto completa e permette solamente un uso molto basilare della cam. Si può scattare foto, registrare video, scegliere le risoluzioni e modificare il bilanciamento del bianco mentre per tutto il resto bisogna agire dal corpo macchina.
In compenso permette un leggero editing e ha una sezione in cui raggruppa le notizie recenti riguardanti il mondo delle action cam.

Banggood – Coupon: EKEN20% Banggood – Batteria Banggood – Telecomando

Foto e video

La scheda tecnica di basso profilo della Eken H8R non può certamente fare miracoli, però se la cava abbastanza bene, forse anche meglio di quanto mi sarei aspettato: il merito va probabilmente al sensore Sony IMX078 da 12,4 MPx, che per fortuna va a sostituire l’orribile OmniVision OV4689 da 4 MPx della Eken H9.

Dispiace per i colori molto saturi e poco realistici, che comunque si possono sistemare in post-produzione.

NB: durante la prova mi sono dimenticato di sistemare la data della cam; non prendete quindi in considerazione data e ora!!

Ottimo come il processore riesca a registrare, seppur interpolando, in 4K a 30 fps, superando i 24 fps della GitUp Git 2 o i 25 fps della Eken H9.

Qui un test in fullHD a 60 fps:

Una delle caratteristiche pubblicizzate è la registrazione in “VR 360”: non so se non ho capito io come funziona tale eken h8rregistrazione ma tutto ciò che mi è riuscito fare è stato registrare con aspect ratio di 1:1. Interessante ma abbastanza inutile se rapportato al suo nome.
Devo dire però che un utente su YouTube è riuscito a creare un video a 360°, con mezza parte della sfera registrata dalla cam e l’altra metà nera: un risultato comunque abbastanza valido.
Dal mio punto di vista tale caratteristica non serve comunque a nulla, vista in ogni caso la notevole difficoltà per ricavare qualcosa di buono.

Conclusioni

Purtroppo la tardività della recensione penalizza fortemente la cam, uscita quasi un anno fa.
In ogni caso, anche appena uscita, la Eken H8R non è mai stata la prima della classe: la mancanza di stabilizzazione elettronica in un momento in cui il mercato vedeva primeggiare a pochi euro in più la GitUp Git 2 è stata una scelta terribile da parte di Eken.

Come immagini e video siamo sulla sufficienza, il processore Sunplus 6350 fa il suo dovere, anche se satura un po’ i colori. Ricordiamo come le risoluzioni superiori al fullHD siano interpolate e quindi non aumentino realmente la qualità dei filmati.

Se trovata al giusto prezzo comunque la H8R si difende, soprattutto se si ha poche pretese o se si cerca una cam che possa essere collegata al PC come webcam.

Sfruttando il codice sconto di Banggood si può comprare a circa 60 euro: questo direi che è il prezzo massimo che attualmente vale la Eken H8R, mentre un prezzo superiore è sicuramente oltre il valore della cam.

Banggood – Coupon: EKEN20% Banggood – Batteria Banggood – Telecomando

Link Utili

Speriamo che la prossima recensione di una action cam Eken riguardi la V8S!!

Come al solito vi ricordo che per informazioni e domande potete scrivere nei commenti qui sotto o entrare nel nostro gruppo Facebook. Ricordatevi anche di seguire la nostra pagina Facebook!

Studente di ingegneria meccanica e appassionato di tecnologia in generale. Mi sono avvinato al mondo della action can grazie ad una XiaoYi Yi e da allora non mi sono più fermato!

  • certo che ha dei colori ultrasaturi, e in più è molto tendente al magenta… già per questo la scarterei. ma hai per caso applicato una stabilizzazione tramite software successiva?

    • Ciao, no no, nei test lasciamo tutto come esce dalla cam… Nessuna stabilizzazione in post! 😉
      Comunque la cam è vecchiotta, non la consiglio proprio per acquistarla nuova ora… Anche perché costa molto, se guardiamo le concorrenti! Cioè, a 60 euro si compra una FireFly 7S, che di H8R ne vale 3..
      Diciamo che la recensione è stata fatta per ingraziarsi Eken, che prima o poi spero ci mandi la V8S…

  • saintseiyaliveaction

    Io mi sono trovato benissimo con questa macchina, è quasi pari ad una hero 4.

Vedi anche questo

Sconti 11/11 anche su GeekMall!

Non solo i citi cinesi aderiscono alla giornata dei single dell’11 novembre, anche m…