SJCAM SJ7 Star – La nostra recensione

Ecco finalmente ci siamo, la tanto attesa SJ7 Star della SJCAM è finalmente tra le nostre mani per la recensione, questo modello annunciato a novembre ha subito vari intoppi prima di essere stato distribuito alle vendite dalla SJCAM, i motivi non sono stati chiari, forse troppa lungimiranza, forse una mossa commerciale per contrastare altri modelli in uscita, alcuni utenti l’avevano acquistata in presale già da allora ma hanno dovuto attendere parecchio. La SJ7 oltre ad essere l’ultima nata, deve essere considerata il modello di punta della SJCAM, adotta il Chipset Ambarella A12 che conosciamo già grazie alla ThiEYE T5 e alla Eken H8 Pro già recensite in passato, il cmos invece è il classico e collaudato Sony IMX117 Exmor R con tecnologia BSI… lo stesso della GoPro4 Black Edition.
4K reali, 120fps a 1080P, stabilizzazione Giroscopica e ampio display touch screen completano le caratteristiche degne di nota di questa nuova SJ7 Star

Ringraziamo GEARBEST per questo sample e vi ricordiamo che in questi giorni stanno eseguendo una serie di interessanti sconti per la loro festa Anniversario, come presentato nel nostro precedente articolo QUI

Unboxing

Il package si presenta con il classico stile SJCAM praticamente identico a quello della SJ6 Legend recensita a novembre 2016, scatola in cartone con copertina che ne riassume le caratteristiche in grafica, al suo interno la cam con il case waterproof e due compartimenti distinti che contengono a loro volta i vari accessori

Gli accessori sono i soliti che troviamo ormai con quasi tutte le actioncam, in questo caso specifico sono gli stessi della SJ6 Legend, questa foto riassume tutto il bundle

anche in questo caso abbiamo il nuovo skeleton in plastica per fissarla ai vari accessori senza dover necessariamente utilizzare il case waterproof, presente anche lo sportellino alternativo che ci permette di utilizzare lo schermo touch screen anche sotto l’acqua… attenzione però l’uso è limitato solo con certe profondità come potrete leggere dalle scritte di avvertenza su di esso.

il case waterproof ha il sistema di chiusura con la sicura, presenta i tasti ampi, la risposta alla pressione degli stessi però risulta un pò piu dura rispetto al solito, vedere i due tasti nella parte frontale inizialmente potrà stranirci un pò, generalmente troviamo solo un tasto in quella posizione, in compenso noteremo la totale assenza di tasti invece nella parte laterale. La resistenza alla profondità dichiarata è di 30 metri e la cornice quadrata dell’obbiettivo garantisce l’uso di filtri pensati per la GoPro.

Aspetto

mostriamo la cam in tutta la sua bellezza…

questa volta possiamo scriverlo con piacere, la SJCAM si è finalmente dedicata anche all’aspetto “estetico” e presenta un’innovazione che nessun altra ActionCam ha mai presentato… la SJ7 Star ha il frame completamente in alluminio troviamo la plastica solamente nel frontalino, tutto il resto è alluminio con delle eleganti rifiniture tra satinato e lucido, ricorda uno smartphone di alta gamma

SJ7

Sulla parte frontale troviamo due tasti, il primo è il classico per accendere e spegnere la cam, ci permette di cambiare tra le modalità Video, Foto e Player, il secondo invece è per i settings, teniamo conto che è un tasto quasi superfluo dato che questa SJ7 ha un display touch screen. Tutto sembra curato nei minimi particolari, sono presenti delle serigrafie per indicare le varie porte e le caratteristiche tecniche, anche il tasto funzione superiore è in alluminio e al suo interno ha integrato il led che segnala il funzionamento

Caratteristiche Hardware

Le caratteristiche principali sono:

  • Chip Ambarella A12-S75
  • Cmos Sony IMX117 12 mpixel
  • Lente in vetro 7 elementi con FOV 166°
  • Stabilizzazione Giroscopica
  • Display 2” LCD con touchscreen
  • Wi-Fi con possibilità di controllo remoto.
  • Corpo in Alluminio (pesa solo 58 grammi senza batteria)
  • Batteria da 1000mAh
  • Connessioni miniUSB HDMI e possibilità di collegare un microfono esterno

Le funzioni e le risoluzioni saranno:

  • 4K reali con 30fps, 2K 60fps, 1080P 120/60/30fps e 720P 120fps, troviamo poi l’opzione superview su quasi tutte le risoluzioni
  • SlowMotion
  • Timelapse foto e video
  • Autoscatto
  • Burst mode
  • Share dei contenuti sui Web Social tramite la sua APP

Menù e Display

Il display molto ampio e luminoso ci sembra esattamente lo stesso già utilizzato sulla SJ6 Legend anche in questo caso ovviamente abbiamo il Touch Screen, la risposta dello stesso è puntuale e precisa funziona abbastanza bene, l’OSD che abbiamo a disposizione e completo e ci restituisce tutte le informazioni necessarie durante il funzionamento, sulla parte superiore troviamo:

  • Modalità in uso, distinta da una icona, Camera o Foto
  • Risoluzione
  • Formato 16:9 o 4:3 e relativi FPS
  • Qualità dell’immagine, con SuperFine, Fine e Normal
  • Microfono Attivo o meno
  • Stato della Batteria

sulla parte inferiore invece troviamo:

  • Data
  • Ora
  • Spazio residuo sulla SD card

Il menu anche in questo caso è molto simile con quello della SJ6, non dimentichiamo.. copiati entrambi dalla YI 4K… 😀 cliccando sul display ci appariranno i settings della modalità in uso, con gli swipe invece possiamo abilitare i due menu che vediamo in basso nella foto successiva, il primo menù ci permette di cambiare la modalità… fot, video, timelapse etc…. il secondo è una scorciatoia per attivare il Wi-Fi, abbinare il controllo remoto e passare sul player foto o video

SJ7

 

Le due modalità Video e Foto hanno un pannello specifico che ci permette di impostare e scegliere le funzioni disponbili, qui mostriamo il pannello Video:

qui mostriamo il pannello Foto:

 

Come potete vedere per entrambe le modalità abbiamo tutti i parametri modificabili a nostro piacimento, qualità, sharpness, bilanciamento del bianco, ISO, metering e per le foto possiamo impostare anche i tempi di esposizione, non manca nulla insomma… o quasi.. una cosa manca i profili del colore pre impostati.

Queste invece sono le voci nel pannello settings:

anche in questo caso abbiamo a disposizione tutto il necessario per impostare a nostro piacimento questa SJ7 Star

Foto e Video

Qui una galleria d’immagini, come sempre lascio giudicare a voi, le foto sono state scattate con la risoluzione 16M 4:3 e qualità SuperFine… per esigenza di spazio sono state ridimensionate e compresse.

Questo invece è il primo video di test che ho eseguito con la risoluzione 1080P, la stabilizzazione giroscopica era attiva e prestate particolare attenzione alla stessa, nei commenti scrivetemi cosa ne pensate. La cam si è comportata molto bene, i colori rispecchiano la realtà, il bilanciamento del bianco e l’esposimetro sembrano bene tarati e riesce a gestire molto bene anche i controluce, ma anche in questo caso… vedete i video e giudicate voi stessi. Il video successivo è stato girato con la risoluzione 4K 30fps e stabilizzato grazie all’uso del Gimbal Feiyu-Tech G4 QD in mio possesso.

 

 

Controllo remoto e WI-FI

La cam si può controllare da un apposito telecomando che però non troviamo compreso nel bundle ma va acquistato a parte, possiamo poi controllare la cam anche dalla sua apposita APP tramite WI-FI. La APP si chiama “SJCAM Zone” si trova per Android e iOS nei rispettivi market, la APP ha una parte social dove si possono condividere foto, video e seguire altri possessori di camere SJCAM

 

 

Firmware

La camera è arrivata con il Firmware 1.0, non erano presenti particolari bug tranne per il fatto che in condizioni di luce scarsa la cam duplicava i frames, per eseguire i miei test quindi ho cercato su vari gruppi online trovando alcuni aggiornamenti del Firmware, per i test ho utilizzato il Firmware 1.6B che non duplica i frames

 

Considerazioni Finali

La cam è indubbiamente ben fatta e la resa video è ottima secondo me, questo grazie al CMOS Sony  IMX117 che nonostante l’età continua a fare la sua ottima figura. Mi aspettavo qualcosina di meglio dalla batteria, un’ora e 10 minuti è l’autonomia che ho constatato nei miei test, l’indicatore di stato è poi un pò “ballerino” mi è capitato di avere solo due tacche e dopo averla riaccesa trovarne tre, spero venga migliorato con i prossimi upgrade. La stabilizzazione giroscopica a mio parere va migliorata, anche qui c’è da lavorare un pò per i tecnici software della SJCAM, appena possibile caricherò un video comparativo con la ThiEYE T5e e la YI 4K relativo alla stabilizzazione, ora come ora io la reputo migliore su questi altri due modelli. Le Foto sono buone e in linea con i risultati che riescono a dare le dirette concorrenti, citate precedentemente.

Perche scegliere questa nuova SJ7 Star e non le altre due?? la scelta spetta a voi e dipenderà dalle vostre finanze tenendo conto che al momento è possibile acquistare questo nuovo modello a circa 180€… precedentemente era disponibile un nostro coupon sconto ma la SJCAM stessa ha proibito a tutti gli store di utilizzare degli sconti, perlomeno non ancora… non rimane che l’imbarazzo della scelta…

Se dovete acquistarla noi ovviamente vi consigliamo GEARBEST primo perche è un nostro partner fidato già da tempo, secondo perche è uno dei pochi store Cinesi che vi permette di usare spedizioni veloci (Priority Line) con le tasse doganali già pagate dal mittente… e questo è uno sconto in più.. non dimenticatelo 😉

SJCAM SJ7 STAR – GEARBEST clicca qui