Come vi abbiamo mostrato ieri, al CES 2017 XiaoYi (divisione di Xiaomi) ha presentato la nuova Yi 4K+ (plus).
Grazie ad un video oggi ne scopriamo alcune caratteristiche tecniche… tenetevi forte perché sono eccezionali!!!

Ultimo aggiornamento: 08/01/2017

NdR: attenzione alla risoluzione a cui guardate il video, il 4K a 60 fps è decisamente pesante, molti PC non ce la fanno!

Come possiamo vedere dal video, la nuova Yi 4K+ si presenta non come una “semplice” Yi 4K con un upgrade processore, bensì racchiude molte innovazioni.

Come avevamo detto ieri, il processore è un Ambarella H2, un processore Ambarella H2estremamente potente (superato solo con l’H3 presentato ieri al CES 2017) che riesce a far registrare la Yi 4K+ in 4K a 60 fps, unica action cam al mondo a riuscire a farlo.
Il bitrate per il 4K a 60 fps è di circa 100 Mbps: uno degli sviluppatori ha comunicato che in un suo test un video lungo 4:46 minuti pesava 3,34 GB e il bitrate era di 100084 kbps.

L’Ambarella H2 permette anche a lo scatto in RAW delle foto, cosa mai abilitata ufficialmente in una action cam creata da Yi Technology.
Il processore Ambarella H2 è formato da 4 core ARM A53 con clock di 1,2 GHz e litografia a 14 nm. Ciò significa che oltre ad aumentare la potenza, diminuisce invece il consumo e il calore generato.

Yi 4K+ 4kplus xiaomi xiaoyi

La porta microUSB presente sulla Xiaomi Yi e sulla Xiaomi Yi 4K è stata sostituita da una più performante e recente porta USB type-C. Ciò permette alla Yi 4K+ di utilizzare microfoni esterni e i trasferire i file a 40 Mbps.

Visto che molti utenti l’avevano chiesto, forse copiando un po’ GoPro, anche XiaoYi ha introdotto i comandi vocali nella nuova cam. Al momento sono solamente in inglese ma già negli scorsi tempi gli sviluppatori avevano chiesto agli utenti di tutto il mondo di inviare registrazioni di alcune frasi, per cui ci potremo aspettare a breve il supporto anche all’italiano.




Le frasi supportate sono (tra parentesi la traduzione):

Take photo (scatta foto)
Shoot burst (scatta sequenza di foto)
Start recording (avvia registrazione)
Stop recording (interrompi registrazione)
Turn off (spegni)
Yi 4K+ 4kplus xiaomi xiaoyi

Come nella Yi 4K, anche nel nuovo modello troviamo la stabilizzazione elettronica denominata EIS: con tutta probabilità non sarà disponibile per il formato 4K, in quanto per stabilizzare un video c’è bisogno di registrare con una risoluzione leggermente maggiore.

Aggiornamento: anche la risoluzione 4K a 30 fps sarà stabilizzata. Per tutte le specifiche leggere il nostro articolo con le specifiche ufficiali.

Infine, anche nella Yi 4K+ troviamo il Live Streaming, ovvero la possibilità di effettuare video in diretta su Facebook e YouTube.

Riassumendo, ecco le novità riguardo la Yi 4K+:

  • Processore Ambarella H2
  • Bitrate per il 4K@60fps di circa 100 Mbps
  • USB type-C con velocità di trasferimento dati di 40 Mbps
  • Supporto ai microfoni esterni
  • Stabilizzazione EIS
  • Controlli vocali
  • Live Streaming

Vi lascio altri 2 video registrati con la nuova cam di casa XiaoYi: enjoy!

 

Ovviamente vi terremo informati sulle novità riguardanti la Yi 4K+ e il CES 2017.
Per le vostre domande, scrivete qui sotto nei commenti o sul nostro gruppo Facebook!

  • ste

    manca l’impermeabilità senza case ed è perfetta. peccato

    • Si, per superare GoPro in ogni aspetto manca solo l’impermeabilità senza case e il GPS (che forse avrei preferito rispetto all’impermeabilità)..

      Diciamo che sulle prestazioni ormai ci si può fermare, andare oltre non ha senso.. D’ora in poi si gioca tutto sulle funzioni aggiuntive..

      • ste

        non avevo notato l’assenza del GPS, peccato, due piccole grandi pecche che però al momento mi spingerebbero più verso gopro 5 che si trova usata (ma praticamente quasi nuova) gia a 300-350. belli i video in 4k a 60fps ma forse i tempi non sono ancora maturi per questa risoluzione

  • thelion

    Dalle specifiche ufficiali la conferma che in modalità stabilizzata si può registrare massimo a 2.7K/30fps e 1080p/60fps, comunque notevole. Non si capisce se quel ‘built-in’ di giroscopio e accelerometro a 3 assi ciascuno sia qualcosa di diverso rispetto alla yi 4k (non+)

Vedi anche questo

Sconti 11/11 anche su GeekMall!

Non solo i citi cinesi aderiscono alla giornata dei single dell’11 novembre, anche m…