La M20 è l’ultima nata della SJCAM, il factory form la contraddistingue dalle solite “simil GoPro” non che sia una novità, la SJCAM aveva già prodotto la M10 “cubica”, questa si differenzia ulteriormente dalle altre con uno sviluppo “verticale”. Le feature tecniche sono in linea con le ultime uscite, la stabilizzazione giroscopica quella piu interessante.

Per questa recensione è doveroso ringraziare ancora una volta Gearbest, che ci ha permesso di provarla e condividere con tutti voi le nostre impressioni.

Il comparto Hardware è il seguente:

  • Chipset: Novatek 96660
  • Cmos: Sony IMX206 16MP stesso cmos della Xiaomi YI e GitUP Git2
  • Stabilizzazione Giroscopica
  • Display LCD 1,5 pollici
  • Angolo di visione di 166 gradi
  • Connessioni: USB, HDMI, e WIFI
  • Batteria: 3.8V 800mAh
  • Case subacqueo 30metri

 

M20 SJCAM actioncamitalia

M20 SJCAM actioncamitalia

Quello che abbiamo subito apprezzato sono le dimensioni, questa volta la SJCAM è riuscita a superarsi la camera sembra molto solida e compatta, si percepisce che c’è stato uno studio accurato per ottenere questo risultato, la batteria non è più la solita tramandata dalla vecchia SJ4000 lo sportellino è cambiato con una molla interna e una parte in metallo per dissipare il calore generato dalla batteria, anche la porta usb è cambiata, non piu mini ma micro, sono dettagli che si fanno notare. Questa immagine riassume le dimensioni:

Screenshot from 2016-06-07 15:41:18

IMG_20160607_200449

IMG_20160607_204547

IMG_20160608_075951

IMG_20160608_095029

 

La scatola, molto curata è composta da una copertina superiore, le caratteristiche tecniche sono stampate sul frontale e sulla parte posteriore, su uno dei lati troviamo i vari QR-code per scaricare la APP per il controllo da WIFI, una volta sfilata la copertina si potrà aprire la confezione che conterrà la camera all’interno del suo case waterproof, in un ulteriore scomparto interno troveremo tutti gli accessori.

 

Gli accessori sono i soliti, varie basi adesive, alcuni supporti snodabili, adattatori per il monopod, panno in microfibra, cavo usb per la ricarica della batteria (il caricatore non era compreso) e lo “skeleton” quest’ultimo mi ha colpito positivamente è veramente ben fatto, sia sulla parte superiore che inferiore ha i filetti da 1/4 di pollice per fissarla su vari tripod o manfrotto mentre sulla parte posteriore ha una comoda clip con molla per fissarla su cinture o indumenti..

Anche il case waterproof, 30 metri, sembra ben concepito, sono presenti quattro tasti due superiori e due laterali, la clip di chiusura è diversa dalle solite SJCAM. Non è presente però lo sportellino posteriore con i lati aperti, questo mancava.

Le funzioni della camera sono le solite e accessibili con il tasto ON/OFF modalita video, modalita foto, modalità player e infine troveremo il pannello per la modifica dei settings, nota.. questi ultimi sono accessibili anche dal tastino laterale inferiore, quando saremo in modalità video avremo le impostazioni video, quando in modalità foto avremo i relativi settings foto. Il tasto superiore destro verrà usato per le varie conferme, per far partire le registrazioni e gli scatti fotografici.

I led di notifica questa volta abbondano, li troviamo sulla parte anteriore sotto l’obbiettivo, sulla parte superiore e sulla parte posteriore poco sopra il display, segnalano l’accensione della camera, la modalità di funzionamento (se in registrazione o meno), attivazione del WIFI e stato della carica batteria.

IMG_20160608_114237

IMG_20160608_120205

IMG_20160608_120641

FOTO:

Le risoluzioni foto sono le seguenti: 16M (4608 x 3456), 12M (4032 x 3024), 10M (3648 x 2736), 8M (3264 x 2448), 5M (2592 x 1944), 3M (2048 x 1536), 2MHD, VGA (640 x 480), 1.3M (1280 x 960) il formato dei file è  .JPG(JPEG), dal menu possiamo modificare vari parametri quali:

  • Tempo d’esposizione,
  • Ritardo dell’otturatore,
  • Qualità,
  • Nitidezza,
  • Bilanciamento del bianco,
  • Tonalità del colore,
  • ISO,
  • EV,
  • RAW,
  • Stabilizzazione (giroscopica),
  • FOV
  • Eliminazione dell’effetto fish-eye,
  • Timelapse foto (3, 5, 10, 20 secondi)
  • Burst mode

qui di seguito una galleria di foto scattate con diverse risoluzioni in diversi momenti della giornata, lascio a voi il giudizio:

VIDEO:

Il comparto hardware chipset Novatek 96660 e cmos Sony IMX 206 Exmor R sono gli stessi utilizzati dalla piu conosciuta GitUP Git2, quindi come prestazione dovrebbero essere molto vicine, ma mio malgrado ho constatato che cosi non è,  il firmware fa la differenza, il lato positivo è che questa M20 è uscita da pochissimo quindi possiamo sperare in sviluppi futuri con ampi margini di miglioramento. Questa critica non vuole mettere in cattiva luce questa camera, i risultati non sono male anzi nella media, ma ritenevo giusto specificare che la Git2 attualmente rimane un gradino sopra.

Le risoluzioni che abbiamo sono: 4K 24fps, 2K 30fps, 1080P 60fps / 30fps, 720P 120fps / 60fps / 30fps, VGA 240fps tutti i framerate sono reali, nessuno duplicato, la risoluzione 4K è interpolata, 2880×2160 pixels, questa volta SJCAM dobbiamo renderne atto, non ha scritto a caratteri cubitali la presenza del 4K come specchietto per le allodole come faceva in precedenza, fanno progressi.

La stabilizzazione giroscopica funziona molto bene, ormai non riesco quasi a farne a meno, le riprese sono molto stabili e fluide, finiti i video con gli scatti e la tremarella, i risultati sono in linea con le altre action cam che hanno adottato questo sistema, io precedentemente ho avuto modo di provare la FireFly 6S e la già citata GitUp Git2 e posso affermare di non aver notato significative differenze con queste. Ricordate che con la stabilizzazione attiva il campo di visione viene leggermente diminuito, non ci sono invece cambiamenti per quanto riguarda la nitidezza e la tonalità dei colori.

I vari settings che abbiamo disposizione in modalità video sono i seguenti, alcuni sono i soliti standard, altri invece sono delle notità, vedi sharpness, bitrate e color

  • Loop Recording (3, 5, 10 minuti)
  • FOV (angolo di visione) Wide, Middle, Narrow
  • WDR
  • Gyro Sensor (on/off)
  • Audio (on/off)
  • Volume
  • Time Stamp (la data impressa sul video)
  • Video File Format (possiamo scegliere tra MP4 e MOV)
  • Bitrate (High, Medium, Low)
  • Double File (salva due file, uno con risoluzione diversa e piu leggero, credo sia per visualizzarlo piu agevolmente via APP wifi)
  • Power on Record (parte la registrazione in automatico quando la alimentiamo da usb, per l’uso come dashcam)
  • Sharpness (possiamo modificare la nitidezza del video tra: Strong, Normal, Soft)
  • White Balance (bilanciamento del bianco)
  • Color (Normal, B&W, Retro, Warm e Cool)
  • EV
  • Distortion Correction (permette di eliminare e correggere l’affetto fish-eye

Segnalo questi settings molto interessanti:

  • Bitrate, aumentandolo il file video avrà una compressione minore = migliore qualità
  • Color, è la prima volta che vedo la tonalità “retro” e la tonalità “Cool” ricorda molto l’impostazione “Colorfull” della Git2 (con firmware beta 1.5)
  • Sharpness, io l’ho usata nei miei test settata su “Strong”

Qui un semplice video con il colore impostato su “cool” e la nitidezza su “strong”; la prima parte è stata girata al mattino, la seconda al pomeriggio, ho cercato di scuoterla per mettere in crisi la stabilizzazione giroscopica. Giudicate voi.

Presto arriveranno nuovi video comparativi con la GitUP Git2 e Xiaomi YI

La APP ufficiale per il controllo remoto è sempre la solita “SJCAM Zone”, come scritto precedentemente su un lato della scatola trovate i QR-Code per scaricare la versione Android e iOS. Per chi conosce già l’applicazione non sono necessarie presentazioni, in sostanza possiamo controllare tutti gli aspetti della action cam direttamente dal nostro smartphone.

Screenshot from 2016-06-09 08:36:33

IMG_20160609_083509

 

Infine una novità per le SJCAM è la presenza di alcuni accessori quali: controllo remoto (finalmente) ed anche un monopod sempre con controllo remoto integrato:

Remote Wireless

20160506103232_62447

Monopod+Remote




20160405120231_49130

 

La SJCAM M20 è possibile acquistarla su Gearbest che al momento con questo coupon= GBSJM20 ha un prezzo di soli 82€

SJCAM M20

Screenshot from 2016-06-09 14:05:28

Queste sono le colorazioni disponibili

SJCAM M20

La condivisione è sapere!! appassionato di tecnologia, di multirotori e di paesi Asiatici... Nel tempo libero mi occupo di ActionCam e Droni