Ieri a Roma ha avuto luogo la presentazione in anteprima della nuova linea di prodotti di LG: l’attenzione era concentrata sul nuovissimo top di gamma G5, presentato con tutta la linea di accessori e moduli a lui dedicati, i cosiddetti “Friends”. Tra tutti i Friends uno in particolare ha catturato la nostra attenzione, la 360 Cam.

360-CAM-medium01

La 360 Cam è dotata di due lenti e due sensori, entrambe riprendono un angolo di 180° e la loro disposizione permette di riprende la scena a 360°, realizzando così foto e video immersivi che possono quindi essere navigati attraverso il nostro smartphone o il nostro mouse e andando a competere direttamente con le cam di Theta, Kodak e Samsung.




Leggendo la scheda tecnica troviamo 4 GB di memoria interna e 1200mha di batteria, i sensori dietro i due obiettivi sono da 13 Mpx e consentono di registrare video in 2K mentre l’audio viene registrato in 5.1 canali, sul corpo della camera troviamo pochissimi tasti, quello di accensione e quello per attivare la connessione wifi sul lato e il tasto di scatto sotto uno dei due obiettivi, nella parte inferiore invece troviamo la porta microUSB, l’ingresso per la microSD che supporta espansioni fino a ben 2 TB e la filettatura standard per collegarla a cavalletti e altri tipi di accessori. Sarà inoltre compatibile con la funzione 360° di YouTube e con Google Street Views.

La qualità percepita è alta anche se si capisce subito che la camera non è adatta a sopportare sollecitazioni da action cam, cosa comunque non nelle intenzioni di LG, e che la qualità delle foto e dei video (dal poco che abbiamo potuto provare) sembra ottima e sicuramente sufficiente per la condivisione veloce sui social, scopo principale di cam come questa.
L’ergonomia è ottima, si può infatti usare il coperchio protettivo come impugnatura aggiuntiva, anche se il corpo della cam è già sufficiente ad un impugnatura confortevole e non invasiva nell’inquadratura, cosa che invece temiamo possa accadere con la nuova cam di Samsung.

Speriamo di poterla provare presto sul campo per dare un giudizio più approfondito, per ora l’impressione è ottima, tale da giustificare il prezzo di 279€, non basso ma giustificato dalla particolarità delle foto scattate con questo simpatico e divertente “Friend”.